Italiano Prototipi
Mugello: a Giudici Gara 1

Mugello: a Giudici Gara 1

Claudio Giudice ha portato a casa Gara 1 del round finale del Campionato Italiano Sport Prototipi di scena al Mugello.

Un successo che, dopo il dominio espresso fin dalla prima staccata dal poleman Matteo Pollini, si è concretizzato a due giri dalla fine quando il pilota della Scuderia Giudici, dopo un breve regime di bandiere gialle, ha approfittato di un’indecisione del rivale del Giacomo Race. Con i punti del secondo posto, Pollini si è riportato in testa al Campionato con cinque lunghezze di vantaggio su Lorenzo Pegoraro (Best Lap), quarto alle spalle di Giacomo Pollini (Team Giada) autore del giro più veloce. Con i risultati della prima gara si chiuderà la lotta al titolo tricolore in una Gara 2 dove Pegoraro e Matteo Pollini saranno gli ultimi contendenti in lotta al via rispettivamente dalla terza e quinta posizione sulla griglia invertita nelle prime sei posizioni d’arrivo di Gara 1.

Alla partenza di Gara 1 il gruppo si è lanciato compatto alla prima staccata dove Matteo Pollini ha mantenuto il primato davanti a Giudice, Riccitelli, Zanardini, Giacomo Pollini e Menczer che ha lottato subito con Pegoraro. Al quinto giro Giacomo Pollini ha superato Zanardini per il quarto posto per poi lanciarsi all’inseguimento di Riccitelli per il terzo gradino del podio. Alla tornata seguente il bresciano è riuscito nel sorpasso alla San Donato dove alle loro spalle Zanardini ha dovuto cedere a Pegoraro per il quinto posto. Al 14esimo giro Giudice ha agganciato e superato Matteo Pollini per la prima posizione che così si è ritrovatp il cugino Giacomo in scia per un terzetto di testa che precede di tre secondi Pegoraro, Riccitelli, Carboni, Gagliardini, Borelli, Menczer ed Hultén, decimo prima di essere costretto al ritiro alla tornata seguente.

Share Button