CITE
MRT con la Lexus nel CITE

MRT con la Lexus nel CITE

Il regolamento tecnico del Campionato Italiano Turismo Endurance attrae i team protagonisti fino allo scorso anno nella serie EuroV8. La massima motorizzazione 3.6 litri consentita nella classe Super Production, sembra infatti essere appropriata per questo tipo di vetture e arrivano le prime conferme da parte delle varie squadre.

Una di queste è la MRT di Mauro Nocentini, intenzionata a schierare nella serie tricolore una Lexus ISF, a cui verrebbe adattato il propulsore 3.5 litri V6 che già equipaggia la la IS 350 e che nella versione di serie eroga 306 CV con 375 Nm di coppia a 4.800 giri/m. Un propulsore impiegato in Giappone nel campionato Super GT, anche se con un livello di preparazione più elevato.

Sempre sul fronte delle vetture ex V8, la Caal Racing dovrebbe schierare al via le BMW 550i E60 e le Mercedes C-63 AMG, mentre Solaris Motorsport entrerà nella categoria con la Chevrolet Lumina CR8 e la Camaro SS.

Share Button