Carrera Cup Italia
Monza: super pole di Fumanelli
Photo Credit: Getty Images for Porsche Italia

Monza: super pole di Fumanelli

A Monza, David Fumanelli ha confermato di avere una marcia in più. Il pilota del Team Q8 Hi Performance, già più veloce nelle libere del venerdì, ha ottenuto l’ultima pole della stagione della Carrera Cup Italia.

Con il tempo di 1’48”838, Fumanelli ha preceduto di soli 52 millesimi uno straordinario Giacomo Barri, al suo secondo impegno in pista nella serie con il team Raptor Engineering. Appena un millesimo più indietro, a dimostrazione dell’altissimo livello, ha concluso Simone Iaquinta. Il calabrese del team Ghinzani Arco Motorsport, che arriva sul circuito brianzolo da leader del campionato con 128 punti, contro i 111 di Gianmarco Quaresmini e i 106 di Fumanelli, aveva chiuso al comando il primo turno di qualifica piuttosto movimentato. Nelle prime fasi della sessione cronometrata Marco Parisini si è girato alla prima variante. A cinque minuti dalla fine l’uscita di pista di Diego Mercurio, che è finito contro le barriere causando la bandiera rossa.

Proseguendo, a conquistare la seconda fila è stato il rientrante Riccardo Pera, vicecampione 2017 e al via con una delle due vetture schierate dalla Ebimotors. Il toscano ha pagato poco più di un decimo nei confronti di Fumanelli. Solamente settimo Quaresmini, al volante della 911 GT3 Cup dello Tsunami RT preceduto da Marzio Moretti (Bonaldi Motorsport) e Aldo Festante (Ombra Racing).

Emil Skaras, con un’altra vettura della Ombra Racing, un sempre in forma Alberto Cerqui (AB Racing) e Stefano Monaco (Dinamic Motorsport) hanno completato in quest’ordine la top 10, con un divario dal primo all’ultimo di appena mezzo secondo.

 

Porsche Carrera Cup Italia. Monza, 7 novembre 2020

Super Pole

1. David Fumanelli (Team Q8 Hi Performance) 1:48.838

2. Giacomo Barri (Raptor Engineering) 1:48.890

3. Simone Iaquinta (Ghinzani Arco Motorsport) 1:48.891

4. Riccardo Pera (Ebimotors) 1:48.976

5. Marzio Moretti (Bonaldi Motorsport) 1:49.164

6. Aldo Festante (Ombra Racing) 1:49.177

7. Gianmarco Quaresmini (Tsunami RT) 1:49.183

8. Emil Skaras (Ombra Racing) 1:49.188

9. Alberto Cerqui (AB Racing) 1:49.306

10. Stefano Monaco (Dinamic Motorsport) 1:49.349

Share Button