TCR Italy
Monza, Libere 2: Brigliadori davanti a tutti
Photo Credit: Aci Sport

Monza, Libere 2: Brigliadori davanti a tutti

di Emanuele Fasano.

Motori a pieni regimi già nelle libere del venerdì quelli del TCR Italy, che a Monza ha appena visto andare di scena il secondo turno cronometrato con otto vetture racchiuse in meno di 2 secondi.

A tornare in cattedra è stato il battistrada del campionato Eric Brigliardori (Audi RS3 LMS – BF Motorsport), che ha fermato le lancette sul miglior tempo di 1’58”804, precedendo di appena 73 millesimi il campione in carica Salvatore Tavano, secondo al volante della Cupra schierata dalla Scuderia del Girasole by Cupra Racing.

Bene anche il 18enne Jacopo Guidetti, il quale su una Honda della MM Motorsport è riuscito a mettere dietro il debuttante Ronnie Valori, anche lui su una vettura della Casa di Ingolstadt con cui si è ulteriormente migliorato rispetto alla prima sessione grazie al quarto tempo ottenuto al termine della sessione. Riscontri postivi anche in casa PMA Motorsport con il quinto responso ottenuto da Igor Stefanovski, alla sua prima volta sulla Hyundai i30 N nel tempio della velocità. Ottavo alle spalle di Simone Pellegrinelli (Leon Competition – Scuderia Girasole by Cupra Racing) e Alessandro Giardelli (Honda Civic – MM Motorsport), il compagno di squadra del pilota macedone Felice Jelmini, costretto a saltare il primo turno a seguito della sostituzione del propulsore della sua Hyundai.

Tra le DSG a svettare ancora una volta è stata la Audi RS3 di Matteo Poloni, che ha terminato le ostilità in decima posizione.

Adesso l’attenzione è tutta rivolta sulle prove ufficiali che scatteranno questo pomeriggio a partire dalle ore 16.05.

Share Button