DTM
Misano: a Rast la prima pole

Misano: a Rast la prima pole

René Rast si è assicurato la pole position per la prima delle due gare di Misano del DTM, che giunge questo fine settimana al terzo appuntamento stagionale. Il tedesco, autore di due vittorie nelle prime quattro gare con i colori dell’Audi Sport Team Rosberg e secondo in campionato a cinque punti da Philipp Eng, ha piazzato un ottimo 1’25″294. Al suo fianco il compagno di marca Jonathan Aberdeen (WRT Team Audi Sport), in ritardo di soli 68 millesimi.

Terza e quarta ancora due Audi, quelle di Loïc Duval (Team Phoenix), che ha dominato ieri il primo turno di prove libere, e di Robin Frins (Audi Sport Team ABT Sportsline).

Non è riuscito a migliorarsi, negli ultimi preziosi minuti disponibili, il leader della classifica Philipp Eng, che è rimasto piantato in settima posizione con la BMW M4 DTM del Team RMR, dietro alle altre due vetture bavaresi di Sheldon Van der Linde e Bruno Spengler, quinto e sesto.

In crescita Andrea Dovizioso, al suo debutto nella categoria con un’altra RS5 del WRT Team Audi Sport. Il centauro della Ducati MotoGP ha stabilito alla fine della sessione il 15° tempo.

Un problema a 15 minuti dalla fine della sessione ha impedito a Marco Wittmann di fare la tripletta. Il tedesco, dopo avere conquistato la pole nel primo turno di qualifica nei due precedenti appuntamenti di Hockenheim e Zolder, non si è potuto ripetere. Frenetico il lavoro dei meccanici del BMW Team RMG, che hanno armeggiato a lungo attorno alla sua BMW M4 DTM senza riuscirla tuttavia a rimandarla in pista. Un brutto colpo per il ventinovenne pilota di Fürth, che arriva sul circuito romagnolo terzo in campionato.

Molto indietro le Aston Martin della R-Motorsport. La migliore, quella di Jake Dennis, è tredicesima.

Oggi la prima gara del DTM verrà trasmessa in diretta alle ore 13.30 su DAZN ed in chiaro su Sportitalia.

 

Pole position: René Rast (Audi) 1’25”294; 2. Jonathan Aberdein (Audi) 1’25”362; 3. Loïc Duval (Audi) 1’25”543; 4. Robin Frijns (Audi) 1’25”680; 5. Sheldon Van der Linde (BMW) 1’25”840; 6. Bruno Spengler (BMW) 1’25”900; 7. Philipp Eng (BMW) 1’25”943; 8. Nico Müller (Audi) 1’25”978; 9. Mike Rockenfeller (Audi) 1’26”032; 10. Timo Glock (BMW) 1’26”153. Seguono altri otto piloti.

Share Button