Carrera Cup Italia
Mardini primo campione

Mardini primo campione

Campione in anticipo. Bashar Mardini ha centrato il titolo della Michelin Cup sul circuito di Vallelunga, teatro del sesto appuntamento dei sette stagionali in programma nella Carrera Cup Italia.

Il pilota della GDL Racing ha conquistato altri due podi, dopo aver avuto un problema al cambio che lo aveva relegato in qualifica sul fondo dello schieramento. Piazzamenti che gli hanno consentito di raccogliere i punti utili per portarsi a casa il titolo con un appuntamento di anticipo.

Per la GDL Racing, squadra che nel lontano 2007 inaugurò il campionato vincendo ad Adria con il pilota e team manager Gianluca De Lorenzi, si è trattato del primo titolo ottenuto nel monomarca tricolore proprio nell’anno in cui vi ha fatto il suo rientro.

L’esperto Mardini, 37 anni, alla sua prima stagione nella Carrera Cup Italia, ha avuto nella costanza di rendimento il suo miglior alleato: cinque le vittorie da lui messe a segno fin dall’inizio della stagione, mancando tra l’altro di salire sul podio solo in un’occasione su un totale di 12 gare fino ad ora disputate, chiudendo a Vallelunga nell’ordine terzo e secondo di classe.

Protagonista del weekend sul tracciato capitolino è stato anche Enrico Fulgenzi, alla sua seconda apparizione con la GDL Racing. Scattato dalla seconda fila, il marchigiano ha chiuso quinto nella prima gara di sabato. In Gara 2 è invece partito subito secondo e al sesto giro è riuscito a superare il leader Riccardo Cazzaniga. Da quel momento Fulgenzi ha condotto le danze con autorità rimanendo saldamente al comando fino a quando la sfortuna non si è concretizzata a pochissimo dalla fine. Quando mancavano appena tre minuti alla bandiera a scacchi, il dechappamento di uno pneumatico lo ha mestamente costretto al ritiro.

Il prossimo appuntamento della Carrera Cup Italia sarà quello di Imola del 6 e 7 ottobre e si disputerà nello stesso fine settimana dell’edizione 2018 del Porsche Festival.

Share Button