Campionato Italiano Gran Turismo
Marchetti debutta e vince
Photo Credit: Nova Race

Marchetti debutta e vince

Un esordio da ricordare per Alessandro Marchetti. A Monza, al volante di una vettura GT3 nel campionato italiano Gran Turismo, il pilota varesino ha vinto Gara 1 nella categoria GT3 Light. Si tratta del secondo successo stagionale nella rassegna nazionale (il primo al Paul Ricard in GT4). Il risultato ha contribuito anche al titolo di classe conquistato dal compagno di abitacolo, Luca Magnoni.

Il duo varesino, a bordo dell’Audi R8 LMS Ultra della scuderia Nova Race, è stato protagonista nonostante la pioggia superando le Ferrari 458 grazie ad un ottimo passo sul bagnato.

Al successo in GT3 Light si è aggiunto anche la settima posizione assoluta nonostante la concorrenza di molte vetture della classe regina, GT3. Domenica in Gara 2 nuovo podio (3° posto di classe) per l’Audi Nova Race di Marchetti, apparsa comunque performante.

“Non posso che essere felice per quanto avvenuto a Monza – assicura Marchetti al temine della fatica sul tracciato brianzolo – devo ringraziare Nova Race e Luca Magnoni per questo stupendo regalo, disputare una gara in GT3, categoria superiore a quella a cui ero abituato, con in più la chicca del successo in Gara 1 su un circuito che sento mio. Siamo stati in grado di ottenere ottime prestazioni dalla nostra vettura che pure pagava qualcosa in termini di velocità assoluta, dato che a Monza è sempre importante, e abbiamo guadagnato via via un vantaggio che poi nel finale ho potuto amministrare. Ho anche provato a inserirmi ancora più in alto grazie alla scelta delle intermedie ma un’escursione senza conseguenze ha fermato il mio assalto alla sesta posizione”.

La prestazione al Monza Eni Circuit potrebbe essere stata l’ultima della stagione 2018 per Alessandro Marchetti, salvo ripensamenti dell’ultim’ora. Inoltre è stata una solida base di esperienza in vista del 2019 quando probabilmente il driver varesino sarà di nuovo a bordo di vetture GT4, anche se c’è attesa per le decisioni che verranno prese in merito ai regolamenti a livello nazionale. Il sodalizio tra Marchetti e Nova Race comunque, è destinato a durare.

Share Button