Varie
Magigas sfida il caldo a Pergusa

Magigas sfida il caldo a Pergusa

Un altro fine settimana sprint che va in archivio per Magigas S.p.A., quello che si è concluso domenica. A Pergusa si è svolto il terzo ACI Racing Weekend della stagione, che ha visto ai nastri di partenza il Campionato Italiano Gran Turismo Endurance e il Campionato Italiano Sport Prototipi.

Sul circuito siciliano l’azienda di Pistoia, in qualità di fornitore unico dei carburanti impiegati in pista, ha dato come sempre totale supporto ai team impegnati nelle serie tricolori. Doppietta Lamborghini nel campionato di durata riservato alle vetture GT, con il successo che è andato all’equipaggio VSR formato dal polacco Karol Basz, il cileno Benjamín Hites ed il giovane padovano Mattia Michelotto; quest’ultimo protagonista del sorpasso decisivo, nel conclusivo giro della gara di due ore, nei confronti dell’altra Huracán del giapponese Yuki Nemoto, che assieme a Michele Beretta e Edoardo Liberati aveva conquistato la pole e dominato quasi ininterrottamente fin dal primo giro.

Nel Campionato Italiano Sport Prototipi una vittoria per il bresciano Giacomo Pollini, che si è imposto in Gara 1, e un’altra per il comasco Davide Uboldi, primo nella seconda gara. Schieramento al completo, con 22 Wolf GB08 Thunder, mentre il Campionato Italiano Gran Turismo ha fatto registrare la presenza di 20 equipaggi. In azione nello stesso fine settimana anche i protagonisti del Campionato Italiano Autostoriche.

Dalla pista alle salite. In Calabria è andato in scena il terzo appuntamento del Campionato Italiano Velocità Montagna, con Magigas S.p.A. sempre impegnata nella mono fornitura del carburante. A mettere tutti dietro è stato il fiorentino Simone Faggioli, che ha dominato entrambe le manche della 26ª Luzzi-Sambucina Trofeo Silvio Molinaro con la Norma M20 FC motorizzata Zytek ed iscritta dalla Best Lap. Ben 161 sono stati per l’occasione i partenti.

Share Button