Campionato Italiano Turismo TCR
Machado (Honda) fa la pole

Machado (Honda) fa la pole

César Machado è protagonista nelle qualifiche a Vallelunga, teatro del sesto e penultimo round stagionale del TCR Italy 2018. L’alfiere di Target Competition a firmato la pole position al volante della Honda Civic FK2. Suo il tempo di 1’40”070, a 146,957 km/h di media.

Il pilota portoghese, nelle ultime due stagioni al terzo e sesto posto finale del TCR lusitano, è riuscito a svettare al suo penultimo giro cronometrato con il quale è riuscito a fare meglio di Kevin Ceccon (Alfa Romeo Giulietta by Romeo Ferraris Team Mulsanne) ed Eric Scalvini (Hyundai i30N BRC Racing Team) rispettivamente in 27 e 56 millesimi.
I distacchi sono stati minimi e concretizzano una bagarre per le posizioni di rincalzo, ma altrettanto appetibili, con Luigi Ferrara, sulla Giulietta di V-Action, quarto a poco più di un decimo e con due di vantaggio sul capoclassifica Salvatore Tavano (Cupra Seat Motorsport Italia).
A soli cinque decimi dal primato Enrico Bettera (Audi RS3 Lms Pit Lane) firma il quinto tempo con un decimo di vantaggio su Nicola Baldan (Hyundai i30 N M1RA) e due su Giovanni Altoè che con la Audi RS3 Lms di Pit Lane in versione DSG si impone nel Trofeo Nazionale di categoria dove è capoclassifica.
Federico Paolino, sulla seconda i30 N di BRC Racing Team, completa una top 10 con cinque brand diversi e tutta raccolta in un solo secondo.

In classifica non compare Jürgen Schmarl (Honda Civic TCR Target Competition) fermato dal cedimento del motore nelle prove libere. Problemi anche per Andrea Larini, solo 20esimo nella classifica dei tempi per un’uscita alla curva 13 (uscita della Esse) sulla Cupra di Pit Lane.
L’appuntamento in pista con ingresso gratuito anche per il paddock è alle 15.10 con Gara 1. Domani il via a gara 2 alle 11.25. Entrambe le gare da 25 minuti + 1 giro, saranno in diretta livestreaming sul sito acisport.it/TCRitaly e sulla pagina Facebook.com/TCRitaly ed in TV su Sportitalia (dtt 60 SKY225) con la differita di Gara 1 al sabato alle 17.40 e la diretta di Gara 2.

Share Button