smart e-cup
Lo Youtuber Pirillo, Marchioro e Picchi al via di Magione

Lo Youtuber Pirillo, Marchioro e Picchi al via di Magione

Milano – La finalissima della smart e-cup in programma questo fine settimana all’autodromo di Magione vedrà al via delle tre gare a punteggio raddoppiato tre volti nuovi pronti ad un weekend a tutto kilowatt. Lo Youtuber Andrea Pirillo farà il suo debutto a bordo della smart e-cup firmata SportMediaset, mentre il giovane Alessandro Picchi sarà il portacolori di Lodauto. Giacomo Marchiori, appena 16enne, difenderà i colori di Ugo Scotti.

Andrea Pirillo, classe ’98, è una star di Youtube, grazie ai suoi video legati al mondo automotive a due e quattro ruote. Appassionato di motori fin da piccolo, la scintilla per la velocità è scattata alla tenera età di 4 anni, quando il papà, ex pilota, lo ha messo in sella alla sua prima moto con le ruotine. Una passione cresciuta negli anni, con il primo video caricato su Youtube nel 2011, diventuta poi un vero e proprio lavoro dal 2017, grazie alla grande popolarità raggiunta in rete. “Mi sento decisamente…carico! Correre in auto è sempre stato il mio sogno e grazie a smart e SportMediaset finalmente sta per diventare realtà. Ho fatto milioni di km in auto e moto ma qui sarà completamente diverso: un’auto da gara vera, una vettura elettrica molto particolare e mi dicono difficile da guidare, il tutto in una griglia di partenza decisamente agguerrita. Mi piacciono le sfide e questa è davvero elettrizzante! Non vedo l’ora di cominciare e scoprire dove sarò!”

Pilota quasi di casa, nato a Gubbio, è il 20enne Alessandro Picchi pronto a difendere i colori di Lodauto e a continuare la striscia positiva di risultati sin qui ottenuta da Vittorio Milani. Dopo un buon inizio nei kart dai 15 ai 18 anni, scattata la maggiore età Alessandro ha deciso di fare il salto in auto, facendo alcuni test in pista sia con vetture turismo che con monoposto, e prendendo poi parte ad alcune gare in salita del CIVM, sempre a bordo di vetture turismo. Quella di Magione sarà per lui il debutto assoluto in una gara su pista: “E sarà elettrico! Sono grato a Lodauto e smart per aver realizzato questo mio sogno! Sono contentissimo di esordire in pista, è sempre stato il mio sogno ma per mille motivi ho fin qui sempre corso solo in salita. Seguo la smart e-cup da anni ormai, mi è sempre piaciuto sia il format che ti permette di correre a prezzi molto più che intelligenti, sia soprattutto la bagarre in pista. Non vedo l’ora di iniziare e scoprire dove saremo. Mi piacerebbe portare a casa un bel risultato per ringraziare chi ha sempre creduto in me come il mio coach Alessio Alcidi, SpeedMotor, T-style e Farmacia Ceccarelli.
Appena compiuti i 16 anni, il giovanissimo ed esuberante Giacomo Marchioro ha scelto la smart e-cup per il suo debutto in auto. Il pilota di San Marino, figlio e nipote d’arte, avrà la possibilità di guidare la vettura schierata dal team Ugo Scotti, per questa gara orfana del solito Pigionanti. Marchioro proviene dal karting, dove ha militato negli ultimi tre anni, cogliendo il titolo regionale 125 Junior, il titolo di Campione Italiano 125 Rotax Junior e ha preso parte anche al Mondiale in Bahrain, dove ha conquistato un’ottima 11esima posizione su 72 iscritti. Tre giorni fa, Giacomo ha chiuso al terzo posto il campionato italiano 125 Rotax Senior, ultima ‘fatica’, prima dell’elettrizzante debutto in auto. “Mio padre, mio zio e mio nonno sono tutti rallysti. Sono cresciuto nelle corse in una famiglia che parlava più di motorsport che di calcio, non potevo non seguire la tradizione familiare!” scherza Giacomo, che continua. “E’ la mia prima esperienza in auto e avrò tanto da imparare, non mi pongo particolari obiettivi ma voglio sfruttare al meglio tutte le possibilità che avrò in pista e con le due griglie invertite, se sarò bravo, ce ne saranno molte…dita incrociate e vediamo che succede, non sarebbe male regalare una ‘prima’ da ricordare a Marchioro Scavi e Demolizione e a VSE Service che mi hanno permesso di arrivare fino a qui.

Il weekend della smart e-cup sul tracciato di Magione scatterà venerdi, con la sessione di prove libere. Le qualifiche e la prima gara sono previste al sabato, mentre la domenica ospiterà le ultime due gare della stagione e la celebrazione del Campione Italiano smart e-cup 2022!

Share Button