Master Tricolore Prototipi
Liotti trionfa a Varano

Liotti trionfa a Varano

Grandi soddisfazioni per Salvatore Lotti nel weekend sul circuito di Varano de Melegari. Il driver di Terracina, nel quinto round 2018 del Master Tricolore Prototipi, la serie organizzata dal Gruppo Peroni Race, ha centrato il successo in Gara 2 dopo aver realizzato la pole position in qualifica.

Un risultato impreziosito anche dal doppio successo colto nella propria categoria, senza dimenticare il secondo posto assoluto conquistato nella prima manche che ha reso il bilancio del fine settimana ampiamente positivo.

Un risultato arrivato grazie ad una buona condotta di gara del campione 2016 di Formula Promotion che ha sfruttato le potenzialità della Radical SR3 fornita dalla scuderia Autosport Sorrento e messa a punto in maniera eccellente grazie al lavoro compiuto dallo staff del team Liotti Reparto Corse.

Su un circuito dove SL69 si trova particolarmente a proprio agio, le cose si sono messe subito bene già a partire dalle sessioni di prove libere, dove Liotti è riuscito a svettare nella classifica dei tempi risultando imprendibile per tutti i propri avversari. Una supremazia poi confermata anche nelle qualifiche, dove il pilota di Terracina ha distaccato con un margine di 1″3 nei confronti il primo degli inseguitori.

Partito in Gara 1 con l’obiettivo di confermare la supremazia emersa il giorno precedente nei turni di prove, Liotti ha però dovuto fare ben presto i conti con un avversario ostico e veloce come Claudio Francisci, il quale ha avuto la meglio dopo un’iniziale fuga del pilota laziale. Per Liotti la consolazione del successo nella classe E2SC/1600 ed un secondo posto nella graduatoria assoluta.

Liotti si è però ampiamente rifatto in occasione di Gara 2: scattato bene al via, ha superato tutti gli avversari per una fuga solitaria stoppata solo nel finale, quando la direzione gara è stata costretta a fare intervenire la safety car. Un imprevisto che però non ha guastato i piani di Liotti, il quale è transitato per primo sotto la bandiera a scacchi cogliendo così il suo primo successo stagionale nel Master Tricolore Prototipi.

“Sono davvero molto soddisfatto per l’esito di questo weekend – ha sottolineato Liotti – si tratta del premio per il grande sforzo profuso in questa prima parte di stagione, dove una serie di episodi sfortunati ci avevano impedito di esprimerci al massimo delle nostre potenzialità. Sapevamo che quello di Varano sarebbe stato un circuito dove avremmo potuto dire la nostra, grazie all’assenza di lunghi rettifili che ci avevano penalizzato nelle precedenti occasioni. Le cose sono andate bene già dalle prime prove libere e in qualifica, dove abbiamo conservato un ottimo margine sugli avversari. Purtroppo in Gara 1 Francisci, al quale vanno i miei complimenti, aveva un passo per noi insostenibile e anche in seguito ad un paio di doppiaggi complicati non sono riuscito a riacciuffarlo nel finale. Nella seconda manche, complice anche la sua assenza, tutto è stato molto più semplice e non ho avuto alcuna difficoltà nel prendere rapidamente margine sugli altri avversari. Questa vittoria rappresenta una grande iniezione di fiducia e desidero ringraziare tutti coloro che hanno reso possibile il raggiungimento di questo risultato, in particolar modo lo staff del mio team composto da Crispino Masi, Andrea Rossetto, Valerio Pernasilici e Marco D’Isanto, senza dimenticare i tanti tifosi che da casa mi hanno fatto sentire il proprio supporto anche tramite i Social. Adesso ci godiamo una breve vacanza e poi sarà il momento di pensare a tornare in pista!”.

Il prossimo appuntamento del Master Tricolore Prototipi andrà in scena il 15-16 settembre presso l’autodromo Enzo e Dino Ferrari di Imola, con Salvatore Liotti pronto a giocarsi le proprie carte nel tentativo di recitare nuovamente un ruolo da protagonista.

Share Button