Blancpain GT Series Asia
Liberati, weekend OK

Liberati, weekend OK

Ancora un weekend positivo nella Blancpain GT Series Asia per Edoardo Liberati. Il pilota romano, è stato tra i protagonisti del quarto dei sei appuntamenti del campionato continentale che si è disputato sul circuito del Fuji.

In Giappone, dopo avere ottenuto ieri una strepitosa pole nel primo turno di qualifica ed il suo secondo podio consecutivo conquistando il terzo piazzamento in Gara 1 e portando nuovamente in alto i colori del team KCMG (reduce dal secondo posto messo a segno nel precedente round di Suziuka), Liberati ha condotto oggi al quinto posto la Nissan GT-R NISMO GT3 che ha diviso come sempre con Florian Strauss,

Il tedesco, autore del sesto migliore responso nella seconda sessione cronometrata di sabato, si è avviato dalla terza fila consegnando la vettura a Liberati mentre si trovava nono. Dopo i pit stop, in cui l’equipaggio della squadra di Hong Kong ha dovuto scontare i cinque secondi di handicap tempo conseguenti al risultato ottenuto appunto in Gara 1, il driver laziale si è lanciato un una rimonta che lo ha portato a risalire quinto.

Ed è così che Liberati ha tagliato il traguardo, conquistando altri punti preziosi in vista della volata finale di una stagione per lui e per il suo team sicuramente positiva.

Gli ultimi due appuntamenti della Blancpain GT Series Asia si svolgeranno entrambi in Cina, a Shanghai (22 e 23 settembre) e Ningbo (13 e 14 ottobre). Il prossimo impegno per Liberati sarà tuttavia tra meno di una settimana sul circuito belga di Spa-Francorchamps, in occasione del quarto round del Lamborghini Super Trofeo Europa in cui è attualmente il pilota che ha ottenuto quest’anno il maggior numero di pole assolute (due in totale, quelle di Silverstone e Misano) a pari merito con Vito Postiglione.

Share Button