Turismo
Le gare di Magione

Le gare di Magione

Un fine settimana animato da dieci competizioni automobilistiche si è appena concluso all’Autodromo dell’Umbria a Magione.

BMW 318 Racing Series, Trofeo Super Cup ed Entry Cup by Peroni, tre categorie ciascuna con le proprie caratteristiche per un divertimento e un agonismo sempre garantito, sia per il pubblico, sia per i partecipanti in gara.

Nella BMW 318 Racing Series, Divisione A, Gara 1 ha visto un valzer al comando nei 14 giri di gara disputati. Dopo la defaillance del poleman, Diego Alessi, un bel duello tra il il 17enne Filippo Bencivenni e l’esperto Michele Parretta ha animato il resto della corsa, fino a quando Parretta non ha approfittato di una disattenzione del bolognese, portandosi al comando fino alla bandiera a scacchi. Il podio ha visto quindi il trionfo del pilota Race 4 Win seguito da Bencivenni secondo e terzo Luca Bazzucchi (entrambi Speed Motor).

Gara 2 della Divisione A ha offerto un altro colpo di scena al vertice, con il secondo abbandono di Diego Alessi a vantaggio di Parretta. Il pilota di casa si è così messo in tasca una seconda vittoria, che lo fa avvicinare al leader Bencivenni nella classifica generale di campionato. Secondo ancora l’ottimo Bencivenni e a completare il podio Paolo Valeri (Speed Motor).

Nella Divisione B della BMW 318 Racing Series, composta dai piloti meno esperti o esordienti, dopo uno scambio di posizioni in testa nel corso dei primi giri, la situazione si è stabilizzata con il perugino Federico Lilli (Staff Mariotti), secondo in griglia di partenza, che ha portato a casa la vittoria, seguito dal poleman Rodolfo Funaro e dalla grintosa 17enne Silvia Simoni (Scuderia Speed Motor). Nella seconda corsa si sono presentati ancora all’arrivo Lilli e Funaro nell’identica posizione di prima, ma stavolta è stato il ternano Marcello Gunnella a salire sul terzo gradino del podio.

Gare mozzafiato con affluenza record di partecipanti nel Trofeo Super Cup, al via a Magione con due divisioni.

Fra le cilindrate maggiori (Divisione 1) l’ucraino Andrii Iefimenko non ha faticato a portare al traguardo per primo la sua Porsche 991 GT2 dalla pole position iniziale. Alle sue spalle l’esperto Max Pigoli su Porsche 997 Cup. Fra gli umbri bene Giulio Valentini, sulla Seat Leon DSG della Pave Motorsport, primo in classe Turismo 1, mentre il team Bellspeed Perugia si è piazzato quarto assoluto con la Porsche 997 GT3 di “Togo”.

In Gara 2 Pigoli si è preso la rivincita sul rivale ucraino, strappandogli la posizione di vertice già a metà corsa.

Anche fra le cilindrate più piccole (Divisione 2) del Trofeo Super Cup spettacolo e grandi numeri: il perugino Luca Rossetti ha raccolto bottino pieno con due vittorie nelle due gare della giornata, dominano dal primo all’ultimo dei 25 minuti di gara con la sua Mini Cooper S, facendo segnare in gara 1 anche il giro più veloce della corsa. Secondo all’arrivo sia nella prima che nella seconda sfida il romano Tablò con Clio RS Cup, vettura tra le più diffuse tra i concorrenti. Altro perugino nella “Top ten” Walter Lilli, su Renault Clio RS, poi autore di un ottimo terzo posto in gara 2 e decimo l’orvietano Massimo Vezzosi su Honda Civic 2.0.

Nella Entry Cup by Peroni, Antonello Casillo ha dominato Gara 1 partendo dalla pole position, ottenendo in Gara 2 il secondo posto. In questa seconda prova è stato Pietro Giordano a dominare

Tante le auto stradali che hanno partecipato all’evento Abarth Club Umbria, con un raduno e la possibilità di girare in pista.

Archiviata la terza tappa della BMW 318 Racing Series si prospetta ora nel mese di luglio il ritorno in grande delle due ruote: oltre alle consuete prove libere, infatti, si svolgerà l’appuntamento con il Trofeo Centro Italia Velocità del Moto Club Spoleto (14 e 15 luglio) e l’atteso round del Campionato Italiano Velocità CIV Junior, preceduto dal prestigioso FMICamp in collaborazione con la Federazione Motociclistica Italiana.

Share Button