smart e-cup
L’arena di Vallelunga è pronta ad accogliere i protagonisti della smart e-cup

L’arena di Vallelunga è pronta ad accogliere i protagonisti della smart e-cup

Manca ormai pochissimo al via del secondo appuntamento stagionale della smart EQ fortwo e-cup, pronta ad atterrare sul tracciato di Vallelunga per dare vita ad un nuovo ed elettrizzante round del Campionato Italiano Velocità Energie Alternative ACI Sport. Tante le novità attese, tra cui spicca l’arrivo di Andrea Galeazzi sulla vettura di SportMediaset.

20 le smart e-cup attese ai nastri di partenza del tracciato romano, che vedrà la CityCar Bari di Francesco Savoia puntare a difendere la leadership dagli attacchi che arriveranno da una nutrita e agguerrita schiera di avversari. A cominciare dalla Merbag Milano di Fulvio Ferri, secondo a Magione, e dalla Special Car di Riccardo Azzoli, primo pole man dell’anno. Guai però a sottovalutare la sete di vittoria della e-Gino di Gianluca Carboni e della Rstar Palermo di Giuseppe de Pasquale.

Sorprese potrebbero arrivare dalla Barbuscia di Marco Mosconi, capoclassifica del trofeo Challenger, la Novelli 1934 di Lorenzo Longo e la Crema Diesel di Michele Spoldi, protagonisti della scorsa stagione e decisamente competitivi nella prima gara stagionale. Debuttante di lusso, la Minimax di Antonello Casillo dopo l’ottavo posto in Umbria è pronta a dare battaglia per un posto al sole insieme alla Comer Sud di Tomas Denis Calvagni, fresca del titolo di Rookie dell’anno.

Sul circuito di casa, la Mercedes-Benz Roma del Campione in carica Vittorio Ghirelli è pronta ad un deciso riscatto, dopo un primo round sfortunato. Occhi puntati anche sul duo Venus composto da Piergiorgio Capra e dal giovanissimo Gianalberto Coldani, che dovrà difendere la prima posizione tra gli Junior dagli attacchi della Paradiso Group del 17enne Riccardo Longo.

Praticamente un derby tra regioni la battaglia attesa nella categoria Challenger, dove la leadership di Mosconi sarà messa sotto attacco dal duo fiorentino composto dalla City Car Firenze e Christian Pigionanti, da quello torinese formato dalla Autocentauro e Fulvio Marengo, quello romano che vede la Mercedes-Benz Roma e Silvia Sellani, quello lucano con Falcar Potenza e Antonio Lavieri e quello siciliano con F3 Motors e Antonio Cannavò.

L’appuntamento con la smart e-cup è fissato per sabato mattina con la sessione di prove libere in programma alle 9:20, antipasto delle qualifiche che scatteranno alle 15:50. Le due gare sono previste entrambe domenica: Gara 1 alle 10:35 mentre il via di Gara 2 è atteso alle 17:20. Impossibile perdersi la diretta delle gare, trasmesse in live streaming sulla pagina Facebook della smart e-cup, quella di SportMedisaset insieme ad oltre 50 pagine Facebook in contemporanea.

L’attesa è finita. Che la battaglia abbia inizio!

Share Button