IMSA
Lamborghini vince a Sebring

Lamborghini vince a Sebring

Dopo avere dominato l’edizione 2018 della 24 Ore di Daytona, la Lamborghini ha conquistato un’altar storica vittoria con il Paul Miller Racing, centrando il successo nella 12 Ore of Sebring, secondo appuntamento dell’ IMSA WeatherTech SportsCar Championship.

Bryan Sellers e i due piloti GT3 Junior di Lamborghini Squadra Corse, Madison Snow e Corey Lewis, si sono imposti nella classe GTD con la loro Lamborghini Huracán GT3 prima al traguardo dopo 321 giri, davanti alla Ferrari 488 GT3 della Scuderia Corse divisa da Alessandro Balzan, Cooper MacNeil e Gunnar Jeannette.

Questa vittoria rappresenta l’ulteriore conferma della crescita solida e costante di Lamborghini nel Motorsport a livello mondiale – sono state le parole di Stefano Domenicali, Chairman e CEO di Automobili Lamborghini S.p.a. – Si tratta di un’impresa davvero  straordinaria, perché vincere consecutivamente la 24 Ore di Daytona e la 12 Ore di Sebring è un risultato che in tempi recenti non aveva mai ottenuto nessuno. Per questo siamo estremamente soddisfatti e come sempre, ma non solo nel Motorsport, queste vittorie ci servono per restare concentrati sulle prossime sfide. Vorrei congratularmi con il team Paul Miller Racing e con i suoi piloti per lo straordinario lavoro svolto in pista, senza dimenticare tutto lo staff di Lamborghini Squadra Corse per la determinazione e la passione con cui lavora”.

 

Share Button