Lamborghini Super Trofeo Europa
Lamborghini premia Pulcini e Rougier
Photo Credit: Lamborghini Media

Lamborghini premia Pulcini e Rougier

Leonardo Pulcini e Arthur Rougier sono i due piloti nominati da Lamborghini come i migliori dello Young Driver Program e GT3 Junior Program 2021. Un riconoscimento che li porterà nel corso della prossima stagione ad avere il supporto ufficiale Lamborghini Squadra Corse, partecipando rispettivamente all’International GT Open e all’ADAC GT Masters.

Dal 2014 Young Driver Program e GT3 Junior Program rappresentato un elemento chiave nella strategia del motorsport della Casa di Sant’Agata Bolognese e offrono ai giovani talenti un’opportunità di carriera come istruttori e collaudatori. L’obiettivo è diventare Factory Driver, seguendo le orme di Giacomo Altoè e Sandy Mitchell, entrambi cresciuti nel vivaio Lamborghini prima di essere ammessi nella rosa dei piloti ufficiali.

Nel 2021 il coordinatore del programma, Raffaele Giammaria, ha selezionato 13 piloti per lo Young Driver Program e 10 per il GT3 Junior Program, seguendo i piloti durante i weekend di gara del Super Trofeo e nei campionati GT. A metà stagione sono stati convocati al Lamborghini Drivers Lab di Sant’Agata Bolognese per un intenso training fisico, incluse sessioni con le attrezzature professionali Tecnobody e la criocamera O2H, e un esame psico-attitudinale.

Al termine della stagione i più meritevoli sono stati ammessi allo shootout che si è svolto sul circuito di Vallelunga, dove sono state valutate non solo le performance al volante delle Huracán Super Trofeo EVO2 e GT3 EVO, ma anche la capacità di lavorare in team e di rapportarsi con tecnici e ingegneri. Pulcini e Rougier sono stati valutati i migliori dei rispettivi programmi. Pulcini, romano classe 1998, ha inoltre vinto il titolo Super Trofeo Europa in coppia con Kevin Gilardoni sulla Huracán dell’Oregon Team. Rougier, francese classe 2000, ha disputato il GT World Challenge Europe con l’equipaggio della Huracán GT3 Evo n. 114 chiudendo il campionato al sesto posto in classifica generale.

Entrambi i piloti disputeranno la stagione 2022 con il supporto di Lamborghini Squadra Corse. Pulcini debutterà nell’International GT Open al volante della Huracán GT3 Evo n.63 dell’Oregon Team; Rougier sarà impegnato con il team Emil Frey Racing nell’ADAC GT Masters. Un riconoscimento speciale va a Mattia Michelotto, vincitore della World Final di Misano Adriatico, che disputerà il Campionato Italiano Gran Turismo Endurance sulla vettura n.63 di Vincenzo Sospiri Racing.

“Anche quest’anno il livello dei partecipanti ai nostri programmi riservati ai giovani è stato altissimo e per Raffaele non è stato facile scegliere i piloti migliori – ha commentato Giorgio Sanna, Lamborghini Head of Motorsport – Leo e Arthur hanno dimostrato di possedere non solo talento alla guida ma anche la giusta mentalità e determinazione per intraprendere una carriera da professionisti. Il nostro obiettivo è di fornirgli gli strumenti per essere competitivi e aiutarli quanto più possibile nel completare il loro processo di crescita sia in pista sia fuori”.

Share Button