GT & Prototipi
Lamborghini: ecco i Factory Drivers 2019

Lamborghini: ecco i Factory Drivers 2019

Lamborghini Squadra Corse guarda già alla prossima stagione, annunciando quelli che saranno nel 2019 i suoi Factory Driver impegnati nei vari campionati internazionali con la nuova Lamborghini Huracán GT3 Evo.

Quattro di questi sono stati riconfermati, cominciando da Mirko Bortolotti e Andrea Caldarelli, lo scorso anno campioni della Blancpain GT Series con i colori del Grasser Racing Team. Senza dimenticarci che il primo dei due ha avuto anche l’onore, lo scorso gennaio, di portare per la prima volta al successo nella 24 Ore di Daytona una vettura della Casa di Sant’Agata Bolognese. Assieme a loro ci sono anche Marco Mapelli, detentore del record sul circuito del Nürburgring-Nordschleife con la Lamborghini Aventador SVJ, e Giovanni Venturini (campione 2017 dell’International GT Open).

Due le novità. La prima riguarda l’arrivo di Phil Keen, 34 anni del Berkshire. L’inglese (nella foto) ha conquistato per tre stagioni di seguito il secondo posto nel British GT con la Lamborghini della Barwell Motorsport e quest’anno, sempre con il team GRT, ha preso parteanche alla Blancpain GT Endurance. L’altra new entry è invece Franck Perera. Stessa età di Keen, il francese di Montpellier ha vinto, assieme allo stesso Bortolotti, Rik Breukers e Rolf Ineichen, la 24 Ore di Daytona sempre con il Grasser Racing Team.

Esce invece dalla rosa Christian Engelhart e forse c’era anche da aspettarselo dopo quanto successo nella tappa del del Nürburgring della Blancpain GT Series Sprint Cup.

Raffaele Giammaria è stato inoltre confermato nel ruolo di collaudatore e coordinatore dello Young Drivers Program e del GT3 Junior Program. Lamborghini Squadra Corse organizzerà entro la fine di quest’anno uno shootout a cui parteciperanno alcuni dei piloti del programma GT3 che si sono messi in evidenza nel corso della stagione. Il migliore riceverà il supporto di Lamborghini Squadra Corse nel corso del 2019.

Share Button