GT4 European Series
La prima vittoria è di Piana-Schouten

La prima vittoria è di Piana-Schouten

È di Gabriele Piana e Bas Schouten la prima vittoria della stagione della GT4 European Series. L’equipaggio della RN Vision STS ha portato al successo la BMW dopo che l’olandese si è avviato dalla prima fila. Secondo posto per l’Aston Martin di Valentin Hasse-Clot e Theo Nouet. Yağız Gedik e Cem Bölükbaşı hanno completato il podio giungendo terzi e primi della Pro-Am con l’altra BMW del Borusan Otomotiv.

Vittoria nella classe AM dell’equipaggio sammarinese formato da Paolo Meloni (settimo assoluto in qualifica) e Stefano Valli, anche loro con una BMW schierata dal W&D Racing Team.

Al via la BMW di Bölükbasi si porta al comando dalla pole, seguita come un’ombra dall’altra M4 GT4 di Schouten. I primi due dopo un solo giro prendono il largo sulla Aston di Nouet che segue terza, ma dopo soli tre minuti viene esposta la bandiera rossa. Una decisione presa dopo l’uscita di pista nelle retrovie dell’altra BMW di Okyay che ha ricoperto l’asfalto di ghiaia.

Alla ripartenza con la safety car le prime due posizioni rimangono invariate. Appena dietro Nouet viene invece passato dalla Toyota Supra di Lemeret scivolando quarto, incalzato anche dalla Mercedes di Ibanez.

Ibanez dopo i primi 15 minuti attacca Nouet e riesce a passarlo alla Villeneuve, per poi essere nuovamente superato dal francese in fondo al rettilineo della Piratella. Jacoma, sesto con la Cayman del Centro Porsche Ticino, tiene duro respingendo gli attacchi della vettura gemella di Kasperlic.

Meloni, settimo in qualifica, è retrocesso subito 12° per guadagnare dopo una posizione.

Intanto Bölükbasi estende il suo vantaggio su Schouten e all’apertura della finestra dei pit-stop il proprio margine è di quasi sette secondi. Ibanez invece chiede probabilmente troppo alla sua vettura, completando l’ultimo giro prima di rientrare ai box con una scia evidente di fumo.

Dopo le soste a transitare primo è Piana, con Gedik che perde la leadership mantenuta fino a quel punto dal suo compagno  Bölükbasi ritrovandosi secondo, ma tallonato dalla Aston della AGS Events su cui è salito Hasse-Clot. A 21 minuti dalla fine Gedik salta sui cordoli delle Acque Minerali e viene affiancato da Hasse-Clot che però non riesce ad avere la meglio. Anzi il francese commette poco dopo un errore e viene passato dalla Toyota Supra di Castelli perdendo contatto da quest’ultimo.

Gedik deve adesso guardarsi da Castelli che lo affianca all’uscita della Villeneuve. Gedik reagisce con una leggera sportellata, ma la Toyota Supra sfila via lo stesso guadagnando la seconda posizione. Gedik rallenta e viene superato a sua volta da Hasse-Clot.

In questa fase movimentata Piana ne approfitta per allungare su tutti confermandosi sempre al comando. A tempo quasi scaduto Castelli rallenta improvvisamente per un apparente problema di benzina e parcheggia a bordo pista ritirandosi.

Valli, che ha preso il posto di Meloni, è sempre 11° e conclude primo della classe Am.

 

 

 

 

Results

  Driver Team Time Download Results
Race 1 Piana/Schouten RN Vision STS / BMW M4 GT4 1:18:03.577 / 32 laps »
Qualifying 1 Cem Bölükbasi Borusan Otomotiv / BMW M4 GT4 1:51.978 »
Qualifying 2 Gabriele Piana RN Vision STS / BMW M4 GT4 1:51.068 »
Share Button