CITE
La Clio di Minach in pista al Mugello

La Clio di Minach in pista al Mugello

La mancanza di Istvan Minach nel paddock del Mugello è stata sentita da tutti. L’intero ambiente del Campionato Italiano Turismo Endurance, che questo fine settimana fa tappa sul circuito toscano, è ancora scosso dalla scomparsa del pilota valdostano, rimasto vittima quattro giorni fa di un incidente stradale.

Da qui la decisione di “schierare” regolarmente al via la sua Renault New Clio nella caratteristica livrea tricolore, che completerà un giro di pista commemorativo poco prima della partenza della prima gara di domani (il via alle ore 9.50). A guidarla ci sarà Davide Bonamico, team manager del team Autostar Motorsport, con Istvan sempre legato da profonda amicizia.

Un’iniziativa voluta da tutti quelli che conoscevano Minach, per sentire ancora vicino il 42enne pilota di Courmayeur che, nel 2012, aveva vinto il titolo Super 2000, la stessa classe in cui lo scorso anno si era laureato vice-campione. Al Mugello, Istvan avrebbe dovuto essere uno dei protagonisti. Ma il destino, nei suoi confronti, è stato crudele.

Share Button