Lamborghini Super Trofeo Europa
Kroes vince sulla sua pista

Kroes vince sulla sua pista

Prima vittoria nel Lamborghini Super Trofeo Europa per Danny Kroes, che assieme a Sergei Afanasiev ha conquistato il successo sulla sua pista di casa. A Zandvoort, nella prima delle due gare del weekend (terzo dei sei doppi round della stagione), il 19enne olandese, “neo acquisto” dello Young  Drivers Program, ha conquistato la pole e poi è rimasto al comando durante tutto il suo primo “stint” di guida, cedendo in seguito il volante al suo compagno di squadra del team Bonaldi Motorsport. Afanasiev, a sua volta, è stato impeccabile nel resistere ad uno scatenato Vito Postiglione. L’italiano, che ha rilevato Kikko Galbiati, alla fine ha tagliato il traguardo secondo. Un risultato che ha consentito all’equipaggio della Imperiale Racing, reduce dalla doppietta di Misano, di estendere ulteriormente il proprio vantaggio nella classifica Pro.

Ottima la condotta di Jack Bartholomew e Stuart Middleton, che hanno completato il podio chiudendo terzi, sempre con i colori del team Bonaldi Motorsport. Dietro di loro, l’altro binomio della Imperiale Racing formato da Karol Basz e Bartosz Paziewski. Quest’ultimo, dopo le soste, era riuscito a risalire secondo, proprio davanti a Postiglione; ma un’escursione sulla via di fuga nella parte alta circuito, lo ha definitivamente penalizzato.

Seconda vittoria nella Pro-Am e quinto podio di fila per Shota Abkhazava e Harald Schlegelmilch, che hanno allungato il passo in campionato. Il duo dell’ArtLine Team Georgia ha chiuso settimo assoluto, due posizioni davanti a Robert Zwinger, alla sua prima vittoria in Am con la GT3 Poland. Nella stessa classe, grazie ad un terzo posto, Jake Rattenbury e Mikko Eskelinen (Leipert Motorsport) hanno potuto ridurre il loro “gap” nei confronti del leader Nicolas Gomar, che gli è giunto dietro con la vettura della AGS Events.

I fratelli Benoît e François Semoulin hanno infine ritrovato il gradino più alto del podio che gli mancava dal primo appuntamento di Silverstone, dove avevano centrato due successi nella Lamborghini Cup, in cui sono tornati a guidare la classifica.

Questa è la mia pista. Abito a 20 minuti da Zandvoort e ottenere qui la mia prima vittoria nel Lamborghini Super Trofeo Europa è stato il massimo a cui potevo ambire – ha commentato Kroes – Nel primo turno di guida ho spinto tanto e poi Afanasiev è riuscito a mantenere la prima posizione. Non potevamo iniziare meglio il nostro weekend“.

In Gara 2 sarà Postiglione a scattare dalla pole.

Share Button