TCR Italy
Jelmini vince l’appello
Photo Credit: Aci Sport

Jelmini vince l’appello

Questo pomeriggio la Corte Sportiva d’Appello ha restituito la vittoria della prima gara di Misano del TCR Italy a Felice Jelmini.

L’episodio in questione aveva escluso al termine della gara la vettura del portacolori della PMA Motorsport, a seguito di un presunto malfunzionamento del sensore preposto a trasmettere i dati sulle pressioni del turbo. Jelmini, che era transitato per primo sotto la bandiera a scacchi con un significativo distacco dagli inseguitori, ha ricevuto indietro la medaglia d’oro ed i punti sottratti in classifica, che gli confermano il terzo piazzamento con 153 lunghezze nella graduatoria finale della serie tricolore.

“Nonostante l’esito finale del campionato non abbia rispecchiato le nostre aspettative, siamo davvero felici per quanto accaduto oggi – ha dichiarato Jelmini – Abbiamo sempre saputo di essere stati in regola e vederlo nero su bianco mi rende ancora più orgoglioso di questa meravigliosa squadra. Non è una rivincita, ma una conferma di quanto abbiamo sempre sostenuto. La PMA mi ha messo nella condizione di avere una vettura ipercompetitiva e a Misano ne abbiamo avuto la prova visto che abbiamo dominato con ben 14 secondi di vantaggio sui nostri rivali. Purtroppo, i quattro ritiri avvenuti non per colpa nostra hanno pesato particolarmente nella corsa al titolo, ma questo fa parte di questo sport bellissimo. Siamo pronti a tornare ancora più carichi il prossimo anno”.

Share Button