Lamborghini Super Trofeo Europa
Iron Lynx, doppio podio

Iron Lynx, doppio podio

Alla prima partecipazione internazionale il team Iron Lynx Motorsport Lab raccoglie due podi con entrambi gli equipaggi impegnati nel Lamborghini Super Trofeo Europa.

A Silverstone, fin dalle prime prove di venerdì, la squadra ha dimostrato grande competitività e tutti e quattro i piloti hanno lottato per le prime posizioni di classe sfiorando anche un en plein in Gara 2. Grande attesa per il prossimo round a Misano Adriatico dove l’obiettivo sarà confermare le ottime prestazioni fatte vedere oltremanica.

Un secondo e un terzo posto di classe nel primo turno di qualifica, un quinto e un decimo nel secondo turno in una pista impegnativa come Silverstone che ha visto al via 46 Lamborghini Hurácan Evo.

Il clima primaverile e il caldo sole hanno poi accompagnato due gare molto combattute dove i piloti del team Iron Linx Motorsport Lab hanno sempre lottato per le posizioni di vertice. Nella prima parte della sfida di sabato la Hurácan di Emanule Zonzini alla guida ha battagliato con quella del compagno di squadra Stefano Colombo per il secondo e terzo posto. Al cambio pilota il debuttante Lorenzo Bontempelli ha mantenuto la seconda posizione conquistata da Zonzini con una serie di giri molto veloci mentre Francesca Linossi, dopo aver preso il volante da Colombo, ha commesso un piccolo errore all’uscita dei box incorrendo in una penalità (drive-trough: un passaggio obbligatorio in corsia box) che l’ha allontanata da un meritato podio.

La Linossi non si è persa d’animo e giro dopo giro ha recuperato secondi preziosi chiudendo al sesto posto. Domenica hanno preso il via per la prima parte di Gara 2 Bontempelli e Linossi scattando ottimamente al verde e iniziando la rimonta che gli permetteva di recuperare diverse posizioni e di mantenere un gap molto contenuto dalla vetta della classifica.
Dopo il cambio pilota Colombo si lanciava in una serie di giri veloci e nelle ultime tornate sia lui sia Zonzini erano pronti a lottare ancora una volta per il podio. Peccato che a quattro giri dalla fine, in una fase di gara concitata, un avversario abbia toccato leggermente Zonzini che finiva in testacoda perdendo pochi ma fondamentali secondi.

La corsa si chiudeva con Colombo-Linossi sul terzo gradino del podio e Bontempelli-Zonzini appena dietro al quarto posto. Il week-end porta punti importanti per entrambi gli equipaggi che corrono nella classe Pro-Am, oltre alla certezza di avere il potenziale per lottare nelle posizioni di vertice in qualifica e in gara.

“Sono molto soddisfatto del lavoro svolto dalla mia squadra e dall’ottimo risultato raggiunto da ogni singolo pilota – racconta il team principal Andrea Piccini – due podi nella prima trasferta all’estero, su un circuito difficile come Silverstone non si conquistano per caso. Siamo cresciuti durante tutto il week-end migliorando la vettura sessione dopo sessione e facendo si che i piloti trovassero il giusto feeling con una pista tra le più difficili e veloci al mondo. Alla fine il risultato ci sta anche un po’ stretto: senza un piccolo errore di Francesca Linossi, che ha anticipato di qualche metro il distacco delle speed-limit all’uscita della corsia box dove la linea era poco visibile, e il contatto che ha danneggiato la corsa di Zonzini potevamo avere tutte e due le vetture a podio in entrambe le gare. Lasciamo comunque l’Inghilterra con il sorriso sulle labbra. Il risultato è sicuramente importante ma ancor di più è sapere che i nostri piloti hanno dato il massimo e fatto due ottime gare. Le nostre vetture sono poi state veloci e affidabili per tutto il weekend. In particolare mi complimento con Francesca che era al debutto sulla pista di Silverstone e con Lorenzo che non era mai salito sulla Hurácan Super Trofeo, perché sono stati da subito competitivi ed hanno giocato un ruolo fondamentale sul risultato finale”.

Il prossimo appuntamento del Super Trofeo Lamborghini Europa sarà il 22-24 giugno a Misano Adriatico (RN) vicino alla sede del team Iron Lynx Motorsport Lab a Cesena.

Share Button