WEC
In Messico Rigon punta al successo

In Messico Rigon punta al successo

Sui 4304 metri del circuito Hermanos Rodríguez di Città del Messico, Davide Rigon affronterà questo fine settimana il quinto appuntamento del mondiale FIA WEC. Il vicentino, al volante della Ferrari 488 GTE-Pro schierata dalla AF Corse, arriva a questo primo round extra europeo con il secondo posto nella classifica e a sole due lunghezze dalla vetta.

Lo scorso luglio, Rigon aveva messo a segno nella tappa del Nürburgring, in coppia con l’inglese Sam Bird, il secondo posto di classe. Due mesi dopo il veneto proverà a salire sul gradino più alto del podio…

Sarà un appuntamento interessante, soprattutto sul fronte tecnico. La nostra Ferrari 488 GTE si è dimostrata sempre molto competitiva e affidabile, ma i 2300 metri di altitudine avranno ripercussioni sul carico aerodinamico e sul motore. Le temperature si dovrebbero aggirare intorno ai 18°-23°C. Durante la pausa estiva ho continuato gli allenamenti in bici e sono ansioso di tornare a correre. Sia il team di Amato Ferrari che la Ferrari e Michelotto hanno lavorato molto per preparare al meglio la macchina e la trasferta. Ci aspetta una seconda parte di stagione molto impegnativa tra Messico, Stati Uniti, Giappone, Cina e Bahrain: ben cinque appuntamenti in poco più di un mese – ha commentato Rigon.

Per quanto riguarda la classifica Costruttori, la Ferrari proverà a rafforzare ulteriormente la propria leadership davanti ai diretti avversari Aston Martin, Ford e Porsche, dopo la doppietta nell’ultimo round che si è disputato in Germania, dove la vittoria è andata all’altro equipaggio di Maranello composto da Gimmi Bruni e James Calado.

Share Button