International GT Open
Imperiale per vincere

Imperiale per vincere

Imperiale Racing torna in pista sul circuito belga di Spa Francorchamps per il secondo appuntamento stagionale dell’International GT Open 2017 con l’intento di ripetere quanto fatto di buono all’Estoril nel debutto.

Il team italiano porterà in pista le Lamborghini Huracán GT3 affidate agli equipaggi composti da Thomas Biagi e Giovanni Venturini, Vito Postiglione ed Andrea Fontana che hanno debuttato ufficialmente nel campionato sul tortuoso circuito dell’Estoril lo scorso 30 aprile.

Biagi e Venturini cercheranno di replicare la prestazione che in Portogallo ha permesso loro di salire sul podio, mentre Postiglione e Fontana metteranno in pista tutta la loro esperienza e determinazione per conquistare punti importanti per il campionato.

Rispetto all’appuntamento inaugurale che ha regalato due gare dall’alto profilo agonistico, la pista di Spa Francorchamps presenta caratteristiche diametralmente opposte. I suoi ampi curvoni e le staccate al limite saranno la vera sfida che Imperiale Racing dovrà affrontare nel weekend per giocare un ruolo tra i protagonisti.

I 7 chilometri del tracciato, il più lungo del campionato, sono un susseguirsi di curve leggendarie dove si sono scritte alcune delle pagine più emozionanti dell’automobilismo sportivo. Si parte dalla stretta La Source, pochi metri dopo la partenza, e si prosegue con l’università dell’automobilismo, la successione Eau Rouge – Raidillon dove ogni pilota sogna di competere almeno una volta nella carriera. La percorrenza precisa di questa iconica “esse” può permettere di sfruttare la scia di chi precede nel successivo Kemmel Straight al termine del quale, alla staccata della Les Combes, è possibile mettere a segno dei sorpassi mozzafiato.

Share Button