Maserati Trofeo
Il Trofeo Maserati già in pista a Vallelunga

Il Trofeo Maserati già in pista a Vallelunga

Il Maserati Trofeo World Series entra nel suo quinto anno. A Vallelunga, il 12 e 13 aprile, i test collettivi riservati al monomarca della Casa del Tridente (che celebra proprio quest’anno il suo centenario) hanno dato il via alla nuova stagione, il cui primo appuntamento si svolgerà il primo weekend del mese di maggio sul circuto belga di Spa-Francorchamps.

Alle sessioni ufficiali che si sono disputate sull’autodromo romano, si sono visti intanto oltre venti piloti (per un totale di 24 le vetture). Tra questi anche diversi protagonisti della scorsa edizione del campionato, come lo svizzero Mauro Calamia, Alberto Cola (che aveva saltato gli ultimi round del 2013 a causa di un incidente sugli sci), Giuseppe Fascicolo, Riccardo Ragazzi, il tedesco Andreas Segler e Alan Simoni.

La Maserati GranTurismo MC Trofeo utilizzata nel 2014 presenterà alcune novità dal punto di vista tecnico, sviluppate presso la sede dello Swiss Team e sotto la supervisione dell’ingegnere Giuseppe Angiulli. Specialmente per quanto riguarda l’aspetto dell’aerodinamica, con l’adozione di un nuovo diffusore posteriore ed uno splitter anteriore completamente ridisegnati, oltre all’introduzione del fondo piatto finalizzato ad ottenere un maggiore carico aerodinamico sull’anteriore, ben bilanciato da un alettone posteriore abbastanza vistoso. In aggiunta di ciò, è stata introdotta la barra antirollio posteriore per migliorare la guidabilità e la precisione di inserimento in curva. Il motore rimane invece il V8 di 4691cc. con 488 Cv. Invariato anche il peso di 1380 kg.

Novità anche per il format, che prolunga la gara endurance a 60’ (che fino allo scorso anno era di 50’), sempre con la sosta obbligatoria ai box. Le qualifiche si articoleranno su due turni di un quarto d’ora ciascuno, mentre le prove libere saranno di due sessioni di 45’. Mantenute le due gare sprint da mezzora e solo per il round di Spa è previsto un format con due gare di 50’ senza il pit-stop.

Per concludere, è stata confermata la partnership con l’emittente radiofonica Radio Monte Carlo. Le gare saranno trasmesse in televisione in differita, in Italia da Class TV (canale 27 del digitale terrestre) ed in Europa su MotorsTV.

Share Button