CITE
Il Cite apre alle vetture ex V8

Il Cite apre alle vetture ex V8

Lo schieramento del Campionato Italiano Turismo Endurance tende ad allargarsi. Il regolamento tecnico, che ammette al via le motorizzazioni fino a 3.6 litri, consentirà infatti alle vetture ex V8 (per intenderci molte di quelle che fino alle scorse stagioni hanno preso parte al campionato Superstars) di adottare un propulsore più piccolo di serie della stessa casa costruttrice, per potere fare il proprio ingresso nella categoria prendendo parte alla Divisione Super Production.

Queste vetture sono state fino ad ora collocate in una scala pesi superiore, a seconda dei modelli, anche di 200 kg rispetto al peso minimo di 1160 kg previsto ad esempio per una trazione posteriore di 3600cc del Turismo Endurance.

Diversi le vetture di origine V8 che sono pronte a scendere in pista già a partire da quest’anno. Tra queste la BMW 550i E60 e la Mercedes C-63 AMG (che verrebbero schierate dalla Caal Racing), le Chevrolet Lumina Cr8 e Camaro Ss della Solaris Motorsport e la Lexus ISF, in preparazione presso la sede della MRT by Mauro Nocentini.

 

 

Share Button