Lamborghini Super Trofeo Europa
iFAST a Spa… c’è anche Di Luca

iFAST a Spa... c'è anche Di Luca

La iFAST Management si prepara ad affrontare il quarto appuntamento del Lamborghini Blancpain Super Trofeo Europa, che questo fine settimana fa tappa in Belgio, sugli oltre 7 chilometri dello storico ed affascinante tracciato di Spa-Francorchamps, in contemporanea sede della famosa 24 Ore.

A scendere in pista sotto le insegne “iFAST” ci sarà ancora Edoardo Piscopo, attuale leader della classifica PRO (in coppia con il serbo Milos Pavlovic), in cui cercherà di difendere il proprio primato. Il romano che corre con i colori del team Bonaldi Motorsport, reduce dal secondo successo stagionale ottenuto in Gara 1 al Paul Ricard, vanta un solo punto di vantaggio nei confronti dell’olandese Jeroen Mul, che in un certo senso, in questa occasione, giocherà in casa.

Ma un altro nome di riferimento potrà essere quello di Alberto Di Folco (nella foto), 18 anni, anche lui romano, secondo tra i PRO AM con il team Imperiale, ad una lunghezza dal greco Aristotelis Varvaroussis. Per lui quella di Spa sarà un’ulteriore sfida, benché in questo caso “avvantaggiato” dal fatto di avere già corso sul circuito delle Ardenne (esattamente 12 mesi fa, nella Formula Renault 2.0 NEC).

Il terzo uomo è Alberto Viberti. Il cuneese, 19 anni compiuti a settembre, è in cerca del riscatto dopo un inizio di stagione particolarmente poco fortunato ed ambirà ancora una volta alle posizioni di vertice della classe PRO. La stessa in cui puntano in alto anche il campione in carica Andrea Amici e Roberto Tanca, ancora in coppia sulla stessa Gallardo by Imperiale, ancora intenzionati a salire sul podio. Per Amici sarà un gradito ritorno, quello sul circuito belga, dal momento che lo scorso anno, proprio nel Super Trofeo, vi ottenne la vittoria in entrambe le gare.

Ma a Spa, la novità assoluta sarà rappresentata dall’arrivo del veloce Simone Di Luca, anche lui romano, anche lui tra gli attesi protagonisti della PRO. Di Luca può essere considerato uno dei piloti più esperti del panorama tricolore nell’ambito delle ruote coperte. Da parte sua può vantare diversi titoli e vittorie nei monomarca Clio, ma anche una carriera importante nelle categorie Turismo. Da attenzionare…

Infine va obbligatoriamente citato Marco Bonanomi. Il lecchese, driver ufficiale Audi Sport, completa infatti la “pattuglia” dei piloti iFAST Management presenti a Spa, dove prenderà appunto parte alla 24 Ore, nella particolare circostanza con una Porsche 997 del Pro GT by Almeras, team in cui ritroverà il suo vecchio compagno di squadra Franck Perera, ricomponendo un’accoppiata vincente che potrà senza dubbio ambire molto in alto.

Share Button