Nascar Whelen Euro Series
Hezemans ci riprova con Hendriks
Photo Credit: NASCAR Whelen Euro Series / Stephane Azemard

Hezemans ci riprova con Hendriks

Loris Hezemans sarà nuovamente al via della EuroNASCAR. L’olandese punterà a difendere il titolo conquistato lo scorso anno al volante della Ford Mustang dell’Hendriks Motorsport, dividendo il sedile con il tedesco Tobias Dauenhauer, che farà il suo debutto in NWES nel campionato EuroNASCAR 2 prendendo parte anche al Rookie Trophy.

Hezemans ha vinto il titolo europeo della NASCAR nel 2019, in quella che è stata la sua seconda stagione full-time nella serie europea, mettendo a segno quattro vittorie consecutive a Most, Venray e Hockenheim. La sua performance durante le gare dei playoff in Germania e in Belgio gli ha aperto la strada per la Whelen Hall of Champions nella NASCAR Hall Of Fame come campione più giovane della NWES. E adesso proverà anche a diventare il quarto bicampione nella storia della categoria. Il team olandese, che è certamente uno dei più più forti della EuroNASCAR, allargherà la propria presenza nel campionato schierando tre vetture. Cinque piloti su sei sono già stati messi sotto contratto.

L’anno scorso abbiamo dimostrato di essere un ottimo team – ha dichiarato Hezemans – Non solo siamo riusciti a vincere il Campionato Piloti, ma anche il Campionato Team. Abbiamo dimostrato che possiamo farlo e penso che quest’anno sarà lo stesso. La competizione sarà più forte dell’anno scorso, dal momento che sulla griglia della EuroNASCAR PRO ci saranno piloti esperti e i migliori piloti provenienti dalla EuroNASCAR 2. Avremo molti potenziali vincitori e piloti che possono ambire alla top-5 e alla top-10.

Se vincere è arduo, ripetersi lo è ancora di più, ma Hezemans è sicuro di poter compiere l’impresa. “Devo imparare dagli errori che ho commesso l’anno scorso, ma anche tenere in conto le cose positive. Cercherò di mantenere la costanza che ho avuto nella seconda parte della stagione 2019 e lo slancio che ho preso vincendo il campionato – ha aggiunto l’olandese – Sicuramente il legame con Hendriks Motorsport è un altro fattore importante. Abbiamo imparato molto nel 2018 e abbiamo espresso un grande potenziale fin dall’inizio. Era tutto nuovo sia per loro sia per me. Con la vittoria del campionato nel 2019 abbiamo preso il ritmo giusto e questo ci aiuterà sicuramente”.

Dauenhauer ha mosso i suoi primi passi nel karting, per diventare professionista nel 2017 con il suo debutto nel VLN al leggendario Nurburgring. Nel 2018 e 2019 ha acquisito una buona esperienza nei campionati GT3 e GT4 in Europa. Dopo aver preso parte al drivers recruitment program 2020 della NWES, Dauenhauer passerà alla NASCAR, correndo con il team Hendriks Motorsport nel campionato EuroNASCAR 2. Condividendo la vettura con il campione in carica della NWES, il tedesco potrà contare su un’ottima rampa di lancio per il suo debutto nella serie ufficiale europea della NASCAR.

Sono felice di unirmi all’Hendriks Motorsport, il team campione in carica, e alla serie europea della NASCAR – ha dichiarato il pilota 22enne di Heppenheim – Sono orgoglioso di fare parte del team e sono sicuro che potremo competere con i migliori. Voglio imparare da loro e crescere come pilota. Non vedo l’ora che inizi la stagione e affrontare questa nuova sfida. Sono molto motivato”.

Hezemans è impaziente di lavorare con Dauenhauer. “Ci conosciamo, perché abbiamo disputato insieme la 24 Ore di Spa nel 2018 – ha spiegato l’olandese – Tobias ha partecipato a gare in GT4 e stava cercando qualcosa di nuovo per il 2020. Gli abbiamo parlato della NASCAR Whelen Euro Series e tutto ha avuto inizio da lì. Ha partecipato al DRP e il test è andato molto bene. La EuroNASCAR è qualcosa di completamente nuovo per lui e si deve abituare, ma si farà sicuramente strada e non vedo l’ora di lavorare con lui”.

Share Button