Campionato Italiano Gran Turismo
GT italiano, super montepremi

GT italiano, super montepremi

È stato ufficializzato il regolamento 2021 delle due serie Endurance e Sprint del Campionato Italiano Gran Turismo. La novità più rilevante è quella di un elevato montepremi in denaro, che quest’anno ammonta ad un totale di 150.000 euro.

Per ognuna delle due serie verranno assegnati sette titoli italiani e tre Coppe Nazionali, tutti riservati alle sole classi GT3, GT4 e GT Cup. Il format della serie Sprint sarà sempre quello di due gare per ciascuno dei quattro weekend in calendario, ma la durata di ognuna è stata estesa da 50 a 56 minuti più un giro, con cambio pilota previsto tra il 24° ed il 34°. La durata della gara Endurance sarà sempre di tre ore per ognuno dei quattro round, ma la finestra dei due cambi pilota è stata allungata a 20 minuti, con cambi tra i minuti 50-70 e 110-130.

Una novità c’è anche per quanto riguarda la composizione degli equipaggi, con inediti criteri adottati per la definizione dei conduttori al fine di equiparare le prestazioni all’interno delle singole categorizzazioni.

Immutate, invece, le sessioni di prove ufficiali, con due turni per lo Sprint e tre per l’Endurance di 15 minuti ciascuno, preceduti da due o tre turni di prove libere. Non cambia neppure il punteggio (15, 12, 7, 6, 5, 4, 3, 2 e 1 per i primi 10 classificati) e l’handicap tempo che per la GT3 è confermato in 15-10-5 secondi per lo Sprint e 30-20-10 secondi per l’Endurance.

Share Button