smart e-cup
Grande successo per la prima dell’ACI Sport e-academy green by smart e-cup

Grande successo per la prima dell’ACI Sport e-academy green by smart e-cup

Ittiri, SS – Si è tenuta alla Rally Arena di Ittiri, in Sardegna, la prima edizione dell’ACI Sport e-academy green by smart e-cup, la prima academy completamente green voluta dalla federazione sportiva nazionale, sempre vicina ai più giovani, dedicata ai giovani under18 con l’elettrizzante supporto delle vetture che da cinque stagioni danno vita alla spettacolare smart e-cup.

Per tre giorni gli allievi hanno vissuto e scoperto il motorsport a 360° grazie a istruttori e docenti con una grande esperienza nel mondo delle compeizioni. Un campus che ha posto al centro il pilota in tutte le sue sfaccettature. La guida è stata senza dubbio una delle parti più importanti. ma tanta attenzione è stata posta alla parte mentale, fisica, di uso consapevole dei media, di conoscenza tecnica e dei regolamenti.

nove allievi – tra cui due giovanissime ragazze di appena 16 anni – hanno alternato lezioni in aula a prove in pista, in un crescendo di formazione,consapevolezza e padronanza del mezzo. Molto apprezzata la visita del Presidente ACI Angelo Sticchi Damiani e del due volte Campione del Mondo Rally Miki Biasion, che si sono intrattenuti con gli allievi nel corso delle giornate.

L’ACI Sport e-academy green by smart e-cup si è rivelata un vero e proprio master di motorsport, che ha unito la parte teorica e pratica di guida a reali sessioni di gestione dei media, con interviste alle emittenti radio e tv locali e nazionali. Non sono mancate le lezioni tenute dalla pedagogista e dall’esperto in neuroscienze della Scuola Federale ACI Sport che hanno spinto tutti gli allievi a trarre il massimo da loro stessi e usare i segreti della ‘mente’ a proprio vantaggio. Tutte le mattine, prima di entrare in aula o di assaggiare il fondo in terra della pista di Ittiri, gli allievi hanno preso parte a sessione di attività fisica, con nozioni sull’alimentazione, entrando nella mentalità di un atleta a 360°.

Non sono mancati alcuni eventi nell’evento, come la parata della smart e-cup per le vie del centro di Ittiri o la visita al team del mondiale rally GR Toyota Gazoo Racing, con la star Kalle Rovampera venuto a salutare la delegazione degli allievi del corso. Ha fatto capolino anche un altro grande del rallysmo tricolore, Paolo Andreucci, che ha voluto dare il suo personale in bocca al lupo a tutti i corsisti in visita nel parco assidtenza del WRC ad Olbia.

E’ stata un’esperienza incredibile che è andata molto al di sopra delle nostre aspettative. Un successo per i ragazzi, cosa fondamentale per me, ma soprattutto per ACI e ACI Sport, ma anche di interesse e di visibilità, con richieste piovute da ogni dove per le prossime edizioni. Poter vedere ragazzi così giovani cimentarsi nella massima sicurezza in una scuola di pilotaggio pensata espressamente per loro è già di per se una cosa grandiosa. Aver avuto l’occasione di avvicinare questi ragazzi a personaggi e personalità del motorsport come il Presidente Angelo Sticchi Damiani, Miki Biasion e Paolo Andreucci è semplicemente senza prezzo.” ha commentato raggiante il Presidente della Commissione Energie Alternative ACI Sport, nonchè VicePresidente FIA dell’analoga commissione mondiale, Angelo Raffaele Pelillo. “Come già cinque anni fa con il debutto della smart e-cup, abbiamo posto la prima pietra di una nuova interessante avventura. Speriamo che anche questa volta in tanti ci seguiranno e altrettanti ci daranno supporto. Questa attività è importante per il futuro di un pilota, ma è sopratutto fondamentale per formare bravi guidatori domani, un modo intelligente per aumentare considerevolemente la sicurezza sulle nostre strade, con annesso drastico calo dei costi. E’ la dimostrazione che anche in Italia, quando le istituzioni lavorano sinergicamente tra loro e con i privati, si possono fare attività di alto profilo con altissima professionalità. Un grazie di cuore va anche al tutte le istituzioni del terriorio sardo, nostre grandissime alleate in questo meraviglioso successo.

Erano molti anni che coltivavo il sogno di poter formare giovani piloti. Nella mia longeva attività da pilota ho visto troppe volte mancanza di rispetto, poca etica sportiva, disattenzione alle regole e incapacità di condurre una vettura in base alle proprie reali capacità. Lo scopo dell’academy coglie, plasma e migliora proprio questi aspetti, fondamentali per affrontare le competizioni in modo consapevole.” ha commentato Massimo Arduini,  CEO di LPD Italia, realtà che si è occupata in toto dell’organizzazione del campus. “Sono quindi estremamente soddisfatto della riuscita dell’academy e non vedo l’ora di poter essere sugli spalti o davanti alla tv per godermi i risultati di chi, tra i nostri allievi, primeggerà sia come pilota sia come uomo o donna.

L’ACI Sport e-academy by smart e-cup organizzato alla Rally Arena di Ittiri è il fiore all’occhiello dell’ampio programma green che l’Automobil Club D’Italia si è impegnato a realizzare con la Regione Sardegna a margine del Campionato del Mondo Rally. Il campus è organizzato da ACI Sport e AC Sassari, con il supporto di ACI Sport Delegazione Sardegna, della Scuola Federale ACI Sport e del Comune di Ittiri.

Share Button