Nascar Whelen Euro Series
Goossens e van Laere ancora con Braxx
Photo Credit: Braxx Racing / @cfd_graphics

Goossens e van Laere ancora con Braxx

Dopo aver preso insieme alle EuroNASCAR Finals 2019 che si sono disputate sul circuito di Zolder, Marc Goossens e Sven van Laere si ripresenteranno al via del campionato per un impegno full-time con il team Braxx Racing, portando in pista una Chevrolet Camaro. Goossens punterà al titolo della EuroNASCAR PRO, mentre van Laere affronterà la sua stagione da esordiente nel campionato EuroNASCAR 2. Il programma sarà supportato da Anecars, azienda specializzata di vendita all’ingrosso per il mercato automotive.

Goossens (50 anni) è uno dei più esperti e versatili piloti della EuroNASCAR. Il belga vanta una carriera internazionale di successo, comprese le esperienze nella NASCAR Cup Series e nella Xfinity Series, nella IMSA e quella della 24 Ore di Le Mans. Il pilota di Geel ha fatto il suo debutto in NWES nel 2016. Nello stesso anno ha regalato a Braxx Racing il primo podio, mentre nel 2017 ha conquistato la prima vittoria del team in EuroNASCAR PRO a Zolder. In quattro stagioni part-time, Goossens ha accumulando 13 podi in 34 partenze. L’obiettivo per il 2020 il titolo della NASCAR europea.

È favoloso ritornare con Braxx Racing per una stagione completa. È il mio quinto anno nella serie con questo team e stiamo lavorando davvero bene insieme. Anche condividere la vettura con il mio grande amico Sven van Laere è fantastico – ha spiegato Goossens – Ovviamente l’obiettivo è il campionato. Altrimenti non saremmo qui. Il campionato continua a crescere e perciò la competizione si fa sempre più acerrima, ma abbiamo una preparazione migliore quest’anno e vogliamo essere più forti in ogni singola gara. Ci sono nuovi team e un buon numero di piloti ha cambiato casacca. Ci aspetta una stagione interessante, ma ci concentreremo sul nostro lavoro per portare la #91 ai posti più alti.

Van Laere ha debuttato nella EuroNASCAR sul circuito di casa di Zolder alla fine della stagione 2019. In un weekend ostacolato dal maltempo soprattutto la domenica, il belga si è piazzato 16esimo e 22esimo. Il pilota, originario di Gent, ha vinto il titolo 2017 della Clio Cup Benelux, collezionando diverse vittorie di classe nella 24 Hours di Zolder, il terzo posto nella Belcar Endurance Series 2018 e ha maturato molta esperienza nelle corse GT ed Endurance.

Sono molto contento di prendere parte al campionato 2020 insieme a Marc e Braxx Racing. Nonostante la difficile prova nelle finali di Zolder dell’anno scorso, dovute al pessimo tempo e alla concomitanza con una gara del GT nello stesso weekend, sono rimasto incantato dal campionato e ho deciso che quest’anno sarà la mia priorità – ha commentato van Laere – Il 2020  sarà un anno di formazione, ma non correrei mai senza pormi una sfida. Quindi cercherò di gareggiare per arrivare sul podio del Legend Trophy. Il livello agonistico nella EuroNASCAR è molto alto ed è un onore far parte di uno schieramento così competitivo, che comprende sia piloti con esperienza sia giovani talenti. Per questo non mi voglio concentrare troppo sui punti, ma voglio godermi il divertimento del pure racing della EuroNASCAR.

Share Button