TCR Italy
Girolami subito a podio nel TCR Italy con MM Motorsport

Girolami subito a podio nel TCR Italy con MM Motorsport

Scarperia, FI – E’ stato un debutto da incorniciare quello di Franco Girolami nel primo round del TCR Italy al Mugello. Il pilota argentino, alla prima presa di contatto con la Honda della MM Motorsport ha stupito tutti gli addetti ai lavori, portando a casa il secondo posto in Gara 2 e sfiorando la pole in qualifica e il terzo posto nella prima manche. Weekend in crescendo per Max Mugelli, penalizzato dal rendimento dei suoi pneumatici.

Proveniente dal TC2000 argentino, Girolami ha subito stampato il quarto crono nelle prove libere alla sua prima apparizione su una vettura TCR, risultato poi confermato in qualifica dopo che il suo miglior crono, che gli sarebbe valso una storica pole position, è stato cancellato dalla direzione gara. Le belle prestazioni dell’argentino si sono poi concretizzate in Gara 1, almeno fino a tre giri dalla fine, quando una foratura ha costretto il pilota della MM Motorsport ad abbandonare il terzo gradino del podio. Pronta riscossa in Gara 2, con la Honda #68 che si è subito portata in terza posizione al via, per poi agguantare il secondo posto con uno spettacolare sorpasso all’esterno dell’ultima curva dell’ultimo giro, mandando in visibilio il box della MM Motorsport. “Sono molto contento e voglio dedicare questo risultato a tutta la famiglia MM Motorsport, a Vivicom,a JAS Motorsport, a Honda a tutti i nostri supporter che ci hanno fatto sentire il loro calore. Un grazie di cuore va anche a mio fratello Bebu, che da 15 giorni è al mio fianco qui in Europa aiutandomi ad prendere le misure a questa favolosa Honda TCR! Questo podio è frutto del lavoro di tutti, del lavoro corale di una squadra capace di lavorare all’unisono. E ora speriamo di fare ancora meglio a Misano!“, ha commentato a caldo il pilota argentino.

Weekend invece in sordina per Max Mugelli, bravo a riprendere velocemente affiamentamento con la Civic TCR ma sfortunato prima in qualifca, dove il traffico in pista ha vanificato il suo miglior crono, e poi in Gara 1, quando un pneumatico ha posto fine alla sua corsa. Decisamente diversa Gara 2, dove il forte pilota fiorentino ha portato a casa una Top10 di mestiere in una gara complicata: “Il mio campionato inizia a Misano! Siamo arrivati al Mugello con l’obbiettivo di fare km ed esperienza, una sorta di test per riprendere in mano la Honda TCR ed essere pronto già dal prossimo round. Inutile nascondere che il risultato, seppur incoraggiante, non mi soddisfa. A Misano sarà tutto diverso!

Il TCR Italy si sposta ora sul tracciato dedicato a Marco Simoncelli per il secondo appuntamento di questo 2020, in programma nel weekend del 1 e 2 agosto prossimi.

Share Button