Coppa Italia
Giro di boa per la Coppa Italia
Photo Credit: Actualfoto

Giro di boa per la Coppa Italia

Questo fine settimana si disputerà a Magione il quinto round della Coppa Italia. Giro di boa per la serie targata Gruppo Peroni Race (otto gli appuntamenti del calendario). Numeri ancora una volta confortanti, con quasi 40 presenze in griglia, incluse le 13 Lotus Elise PB-R che animano la Lotus Cup Italia e per l’occasione le gare si disputeranno sulla distanza dei 22 minuti, la lunghezza massima consentita da regolamento.

Sul tortuoso circuito umbro è probabile che a fare la voce grossa in 1ª Divisione siano le agili Renault Mégane V6 schierate dall’Oregon Team e dalla Zero Racing. Di certo non potrà permettersi passaggi a vuoto il campione in carica Riccardo De Bellis, che dovrà cercare di raccogliere più punti con la sua Porsche 997 GT3 Cup per non perdere terreno dal rivale Enrico Bettera. Conferme per Alessandro Mazzolini, Maurizio Fondi, Sabino De Castro e Domiziano Giacon.

Due classi a ranghi pressoché completi nella 2ª Divisione, dove la E1 Italia vede iscritte ben nove vetture e sei la classe León Supercopa. Alessandro Cacciari e la coppia Fabio FabianiEugenio Pisani (Seat León) e Fabrizio Montali (BMW 320i) sono i più accreditati al successo, ma attenzione anche alle Alfa Romeo 147 di Vincenzo Montalbano e Marco Bizzaglia. Fra i debutti, attesi anche quello della nuovissima Cup Racer portata in pista dalla MM Motorsport e dal suo titolare Emanuele Alborghetti.

Concentrato esclusivamente sulle giornate di sabato e domenica il programma del weekend, con le due prove libere e le qualifiche il sabato, mentre le quattro gare si disputeranno domenica.

Share Button