Campionato Italiano Sport Prototipi
Giacomo Race raddoppia nel Tricolore

Giacomo Race raddoppia nel Tricolore

Due titoli consecutivi costituiscono un primato straordinario per il team Giacomo Race. Dopo che nel 2018 è stato Matteo Pollini a laurearsi campione italiano Sport Prototipi, lo scorso anno è stato suo cugino Giacomo Pollini scrivere il proprio nome nell’albo d’oro della serie tricolore.
Ma questa stagione ci sarà una novità. Perché se nel corso del primo anno i due bergamaschi avevano diviso una Wolf GB08 Thunder, alternandosi nelle varie gare, nel corso del 2020 la squadra lombarda diretta da Maurizio Pollini schiererà due vetture, una per ciascuno dei due piloti.

”Non vediamo l’ora di ricominciare dopo questa lunga pausa. Siamo felici di poter partecipare al campionato con due macchine – ha commentato Giacomo Pollini – Dopo  la coppia di campionati vinti, tutti ci aspettano al varco. Ma siamo pronti e carichi per questa sfida,  nella quale potremo, io e a Matteo, aiutarci e spronarci a vicenda. Ringrazio ovviamente mio papà Maurizio, che con tanta passione porta avanti il team e che ha una sua filosofia tecnica che per adesso si è dimostrata vincente”.

“Rientro nel Campionato Italiano dopo l’esperienza nella Speed Euroseries, dove mi sono trovato molto bene – ha aggiunto Matteo Pollini, assente dalla serie tricolore nel 2019 – Non vedo l’ora di tornare sulla Thunder per misurarmi con i piloti del Campionato Italiano Sport Prototipi e sono sicuro che anche il nel 2020 ci sarà una sfida agguerrito ed entusiasmante fino all’ultima gara”.

Share Button