GT World Challenge Europe
Galbiati con GRT nel GT World

Galbiati con GRT nel GT World

Dopo avere annunciato la propria partecipazione nell’ADAC GT Masters, il GRT Grasser Racing team ha ufficializzato la sua presenza nel GT World Challenge Europe. Una presenza che vede la squadra austriaca fare ritorno nell’Endurance Cup schierando al via ben due Lamborghini Huracán GT3 Evo.

E c’è una novità importante anche per i colori italiani, dal momento che su una vettura ci sarà al via della serie il giovane Kikko Galbiati, cresciuto nel vivaio della casa di Sant’Agata Bolognese e prossimo a calcare le piste della serie continentale dopo aver fatto un’apparizione lo scorso anno a Imola con l’Imperiale Racing.

Galbiati, 22 anni, si alternerà al volante con la rivelazione Tim Zimmermann, nel 2020 vincitore del titolo Junior proprio nell’ADAC GT Masters. Assieme al 24enne tedesco il pilota italiano punterà alle posizioni alte della Silver Cup e certamente per farlo avrà tutte le carte in regola, alla luce dell’esperienza maturata prima nel Lamborghini Super Trofeo e poi nel Campionato Italiano Gran Turismo che sempre la scorsa stagione lo ha visto cogliere tre vittorie.

Sono molto orgoglioso di entrare a far parte della famiglia del Grasser Racing Team – ha commentato Galbiati – Non mi aspetto una stagione facile, perché in pratica è quella del mio debutto nel GT World Challenge Europe. Sono consapevole che il livello è molto elevato. Allo stesso tempo con GRT mi sento come a casa e sono certo che assieme faremo un bel lavoro. Il mio obiettivo è puntare a vincere la Silver Cup insieme a Tim. Voglio ringraziare Lamborghini e Gottfried (Grasser) per questa opportunità che mi è stata data, ma anche la mia famiglia e i miei partner che mi hanno supportato nel corso degli anni rendendo possibile tutto ciò”.

Share Button