Blancpain GT Series
Fontana a Monza con Jaguar

Fontana a Monza con Jaguar

Alex Fontana è pronto per la stagione 2018. Questo fine settimana, infatti, il pilota ticinese sarà a Monza per l’apertura della Blancpain GT Series Endurance Cup. Nella prestigiosa 3 Ore sul circuito brianzolo, ormai un classico delle competizioni Gran Turismo, Fontana sarà al via della classe Silver Cup con la Jaguar del team Emil Frey Racing, in equipaggio assieme al canadese Mikael Grenier ed al sudafricano Adrian Zaugg.

L’obiettivo è di lottare per il successo di categoria. Fontana ha già corso per i colori Emil Frey in occasione dell’ultimo round 2017 a Barcellona, dando vita ad una grande rimonta che gli ha fatto sfiorare la zona punti, ma ha soprattutto spinto la squadra a volerlo anche per quest’anno: il programma, che potrebbe ampliarsi, prevede per adesso anche la presenza alle tappe di Silverstone e Le Castellet, oltre a quella di Misano valevole per il trofeo Sprint.

La preparazione precampionato, affrontata in vari tracciati e condizioni meteo, ha visto il driver svizzero in azione anche nella stessa Monza per alcuni test collettivi: Fontana ha centrato il miglior tempo fra le auto di classe GT3 nella prima giornata in 1’47″948, poi ritoccato il giorno seguente da Grenier in 1’47″503, mentre il pilota si è concentrato con Zaugg sulle simulazioni di gara. Ci sono quindi ottime premesse per il weekend alle porte, che dopo le prove libere e le pre-qualifiche entrerà nel vivo domenica: alle 9.45 il via delle prove ufficiali, alle 15 partirà invece la corsa, con addirittura 54 macchine attese a darsi battaglia.

“Considero Monza come la mia pista di casa, perché Lugano è distante appena un’ora e potrò contare sul sostegno di tanti amici e supporters che mi seguiranno da vicino – ha sottolineato Alex Fontana – sportivamente parlando, è un circuito dove possiamo essere competitivi, perché si adatta alla nostra Jaguar che ha buona velocità di punta in rettilineo e carico aerodinamico. È una macchina dall’enorme potenziale, che abbiamo cercato di ottimizzare in questi mesi. Siamo fiduciosi, il team Emil Frey ha fatto passi avanti rispetto allo scorso anno e i test invernali sono stati positivi nelle diverse condizioni incontrate. Insieme a Mikael e Adrian formiamo una line-up competitiva e affiatata, sono due piloti con cui riesco a lavorare ottimamente. Spero di ripagare la fiducia riposta in me da Lorenz Frey e dalla dirigenza della squadra, per tenere alta la bandiera della Svizzera”.

Share Button