Campionato Italiano Gran Turismo
Ferrari debutta e vola a Misano

Ferrari debutta e vola a Misano

Prime prove generali sul circuito di Misano, venerdì 26 giugno, per la stagione 2020 del Campionato Italiano Gran Turismo. Con 14 team presenti, il mini-circus del Tricolore si è rimesso in moto in vista della ripartenza del 18 e 19 luglio, quando l’autodromo del Mugello ospiterà il primo dei quattro appuntamenti della serie Endurance ed il primo degli otto round del GT italiano, incluse le quattro tappe su cui si articolerà il campionato Sprint.

Una delle sorprese di questa giornata di test è stato il 17enne Lorenzo Ferrari (nella foto). Il piacentino, dopo una buona stagione nell’Italian F4 in cui ha conquistato anche un secondo posto assoluto con il team Antonelli Motorsport (confermandosi come il migliore degli italiani, pur avendo disputato tre gare in meno), è sceso in pista con la Mercedes-AMG GT3 schierata proprio dalla squadra emiliana, fermando i cronometri sul tempo di 1’31″873 e confermandosi l’unico ad essere stato in grado di abbattere la barriere dell’1’32″. Ferrari, già confermato per prendere parte sia alla serie Sprint e Endurance, facendo così il salto nelle ruote coperte.

Sempre con il team Antonelli Motorsport, a Misano hanno girato i due campioni in carica Endurance Pro-Am Francesca Linossi Stefano Colombo. In azione anche Francesco Massimo De Luca. Il romano, che ha compiuto 24 anni nella stessa giornata, ha completato una trentina di giri continuando a prendere confidenza con la vettura tedesca su cui aveva esordito in un altro test a inizio mese. In pista con la Mercedes anche Loris Spinelli, Tommaso Mosca e Davide Roda.

In pista anche la R8 LMS di Audi Sport Italia. A guidarla è stato Riccardo Agostini, che a inizio settimana aveva già ufficializzato l’impegno in entrambe con la vettura di Ingolstadt. Il padovano si è alternato al volante con Mattia Drudi e Daniel Mancinelli.

La Porsche era rappresentata dai team Ebimotors e Dinamic Motorsport. Con la squadra di Enrico Borghi sono scesi in pista su una GT3 Paolo VenerosiAlessandro Baccani ed il giovane Riccardo Pera. Dinamic Motorsport ha fatto invece girare Alex De Giacomi e Marco Cassarà.

Il team VSR ha affidato una Lamborghini Huracán GT3 a Tuomas TujulaYuki Nemoto e Raffaele Gianmaria. Una Ferrari 488 GT3 per la Easy Race con Daniele Di Amato, Sean Hudspeth e Mattia Michelotto.

Nella classe GT4 si sono visti Simone Riccitelli, Francesco Guerra e Nicola Neri. Due le Porsche Cayman delle Ebimotors, una per Gianluigi Piccioli, Andrea Marchi e Sabino De Castro e l’altra per Paolo Gnemmi e Mattia Di Giusto.

Tra le vetture presenti anche la Ferrari 488 Challenge di Matteo Greco e Riccardo Chiesa (Easy Race) .

Altri due giorni di test sono previsti al Mugello il 7 e 8 luglio.

Share Button