Campionato Italiano Turismo TCR
Ferrara prende anche la pole

Ferrara prende anche la pole

Uno schieramento di 31 vetture per 8 marchi differenti e 5 dei quali nelle prime 6 posizioni, scatterà questo pomeriggio alle 18.10 dall’autodromo di Misano dove è di scena il terzo round stagionale del TCR Italy.

Luigi Ferrara, al volante dell’Alfa Romeo Giulietta by Romeo Ferraris ha guadagnato la migliore posizione sulla griglia di partenza confermando quello stesso primato cronometrico espresso già a partire dalle Libere del venerdì.

Con il tempo di 1’42”499, il pilota di V-Action, capoclassifica di Campionato, ha firmato così la sua prima pole position stagionale precedendo di tre decimi Salvatore Tavano che con Matteo Greco divide la Cupra TCR di Seat Motorsport Italia ed insegue Ferrara anche in campionato a 4,5 lunghezze.

Da incorniciare il terzo tempo di Lorenzo Nicoli, al volante della Civic FK2 di MM Motorsport e davanti al vicecampione in carica Eric Scalvini, sulla Hyundai I30 N di BRC ed all’altra Honda della squadra di Alborghetti, in versione FK7, affidata a Max Mugelli, quinto con soli sette millesimi di vantaggio sul bulgaro Plamen Kralev al volante della Audi RS3 Lms ripristinata dopo la bagarre del primo round di Imola.

A chiudere un lotto di 9 piloti in meno di 1 secondo, seguono invece l’austriaco Jürgen Schmarl, sulla prima Honda di Target Competition, Enrico Bettera, sulla Audi di Pit Lane Competizioni ed il portoghese José Rodrigues sull’altra Civic della squadra della famiglia Gummerer.

A seguire Davide Nardilli, che completa la top 10 con la Honda nei colori MM Motorsport davanti al Campione in carica Nicola Baldan (Hyundai i30 N Pit Lane) ed a Marco Pellegrini sulla Honda di Target Competition, mentre Andrea Larini è 13esimo sulla Cupra di Pit Lane davanti alle Cupra in versione DSG dell’austriaco Felix Wimmer (Wimmer Werk Motorsport) e di Matteo Bergonzini (BF Motorsport), alle prime due posizioni per il Trofeo Nazionale di categoria.

Alle spalle di Federico Paolino (Hyundai i30 N BRC) è invece 17esimo assoluto Giovanni Altoè, capoclassifica tra le DSG e terzo di categoria al volante dell’Audi di Pit Lane con la quale precede i catanesi Giuseppe Montalbano, al rientro in campionato sulla terza Cupra di BF Motorsport ed Edoardo Cappello, al debutto di categoria sulla seconda Giulietta by Romeo Ferraris schierata nei colori Otto Motorsport.

Sempre per la DSG seguono nella classifica dei tempi le Cupra di Massimiliano Gagliano ed Alessandro Thellung (BF Motorsport), l’Audi di Ermanno Dionisio (Pit Lane), la Cupra di Francesco Savoia (Gretaracing).

A completare i 31 posti che saranno occupati per la partenza seguono Andrea Argenti (Opel Astra South Italy Racing Team), Daniele Cappellari (Volkswagen Golf GTI CRC Reparto Corse), Walter Margelli (Honda Civic Nannini Racing) e le Cupra di Peter Gross (Wimmer Werk), Cosimo Papi (BD Racing), la Peugeot 308 Sport & Comunicazione – Autostar di Raimondo Ricci ed Adriano Bernazzani e le Cupra di Franco Nespoli (BD Racing) e Günter Benninger (Wimmer Werk).

L’appuntamento in pista è alle 18.10 con Gara 1, mentre domani (domenica) alle 10.40 sarà dato il via a Gara 2. Entrambe le gare da 25 minuti + 1 giro, saranno in diretta in TV su Sportitalia (dtt 60 SKY225) e livestreaming sul sito acisport.it/TCRitaly e sulla pagina Facebook.com/TCRitaly.

Share Button