Italian F4 Championship
F4: Libere 2, emerge Tramnitz

F4: Libere 2, emerge Tramnitz

Miglior tempo nella seconda sessione di prove libere del Paul Ricard per il tedesco Tim Tramnitz. Il pilota della US Racing, già secondo nel primo turno del mattino, ha preceduto di 127 millesimi Nikita Bedrin, alle spalle del quale ha concluso il suo compagno di squadra del Van Amersfoort Racing, Oliver Bearman, il più veloce della prima sessione. Per quanto riguarda gli italiani buona prova di Francesco Braschi, 15° e terzo tra i Rookie dietro allo stesso Bedrin e a Conrad Laursen (Prema).

Tim Tramnitz, con la vettura della US Racing, è stato a lungo davanti a tutti, grazie a un migliore responso di 2’03”568 che lo ha collocato per 97 millesimi davanti a Oliver Bearman (Van Amersfoort Racing), al comando alla fine del primo turno del mattino, con Kirill Smal alle loro spalle con la prima delle monoposto Prema. Poi a risalire bene è stato Sebastian Montota, che ha scalzato il suo compagno di squadra dalla terza posizione.

A sette minuti dal termine Nikita Bedrin, migliore tra i Rookie sempre con una vettura del team Van Amersfoort Racing, si è inserito secondo e quasi nello stesso momento Bearman ha fatto segnare il miglior tempo di 2’03”350. Poi ad avvicendarsi al comando sono stati ancora Smal e Tramnitz, con quest’ultimo autore di 2’03”166 allo scadere dei cinque minuti.

Bedrin si è ulteriormente migliorato portandosi ancora secondo, a 165 millesimi da Bearman che nel frattempo è sceso sotto il tetto dei 2’03”. Poi di nuovo la risposta di Bedrin, autore di 2’02”937 con cui è passato in testa alla classifica. Poi è stato ancora Tramnitz e mettere tutti alle spalle grazie a un sonoro 2’02”751, rimanendo primo fino alla bandiera a scacchi. Secondo alla fine ha chiuso Bedrin, che ha stabilito 2’02”878.

 

ITALIAN F4 CHAMPIONSHIP POWERED BY ABARTH

Free Practice 2. Paul Ricard, 14 maggio 2021
1. Tim Tramnitz (US Racing) 2:02.751
2. Nikita Bedrin (Van Amersfoort Racing) +0.127
3. Oliver Bearman (Van Amersfoort Racing) +0.221
4. Luke Browning (US Racing) +0.294
5. Vlad Lomko (US Racing) +0.430
6. Kirill Smal (Prema Powerteam) +0.554
7. Joshua Dufek (Van Amersfoort Racing) +0.575
8. Sebastian Montoya (Prema Powerteam) +0.781
9. Victor Bernier (R-Ace GP) +0.806
10. Joshua Dürksen (Mücke Motorsport) +0.807
11. Hamda Al Qubaisi (Prema Powerteam) +0.940
12. Laursen Conrad (Prema Powerteam) +1.150
13. Sami Meguetounifi (R-Ace GP) +1.198
14. Erik Zuniga (Mücke Motorsport) +1.220
15. Francesco Braschi (Jenzer Motorsport) +1.228
16. Han Chenyu (Van Amersfoort Racing) +1.229
17. Francesco Simonazzi (BVM Racing) +1.241
18. Leonardo Fornaroli (Iron Lynx) +1.267
19. Jonas Ried (Mücke Motorsport) +1.286
20. Santiago Ramos (Jenzer Motorsport) +1.327
21. Bence Valint (Van Amersfoort Racing) +1.368
22. Kacper Sztuka (AS Motorsport) +1.415
23. Maya Weung (Iron Lynx) +1.443
24. Lorenzo Patrese (AKM Motorsport) +1.494
25. Marcus Amad (R-Ace GP) +1.622
26. Georgios Markogiannis (Cram Motorsport) +1.626
27. Leonardo Bizzotto (BVM Racing) +1.635
28. Pedro Perino (DR Formula) +1.688
29. Suleiman Zanfari (Cram Motorsport) +1.774
30. Levente Révész (AKM Motorsport) +1.790
31. Nicolas Baptise (Cram Motorsport) +2.023
32. Wisnicki Piotr (Jenzer Motorsport) +2.125
33. Pietro Armanni (Iron Lynx) +2.231
34. Jorge Garcíarce Davila (Jenzer Motorsport) +2.307
35. Eron Rexhepi (BVM Racing) +2.332
36. Vittorio Catino (Cram Motorsport) +3.326
37. Samir Ben (Jenzer Motorsport) +3.368
38. Charlie Wurz (Prema Powerteam) –

Share Button