F4 UAE
Enzo Trulli campione della F4 UAE

Enzo Trulli campione della F4 UAE

Enzo Trulli travolgente negli Emirati Arabi. Il figlio di Jarno Trulli inizia bene, laureandosi al suo debutto in monoposto campione della F4 Uae che a Dubai ha avuto un finale sprint a tre.

Il 15enne pilota pescarese ha conquistato con la Cram Durango il titolo assoluto e rookie seguendo le orme dei suoi predecessori Matteo Nannini e Francesco Pizzi, che lo hanno preceduto nel corso della stagione 2019 e 2020. Trulli, che aveva già fatto molto bene nel Supercorso Federale di ACI Sport dello scorso dicembre e che alle spalle ha una carriera nei kart, ha avuto in Dilano Van’t Hoff il suo principale rivale, recuperando i punti che alla vigilia di questo ultimo appuntamento lo separavano dall’olandese della Xcel Motorsport.

L’abruzzese, chiudendo secondo nella prima gara del weekend che si è disputata venerdì era riuscito a balzare in testa alla classifica di un solo punto, con Kirill Smal sempre nel ruolo di terzo incomodo.  Un finale rocambolesco, reso ancora più ricco di suspense dal fatto che Trulli in Gara 2 non aveva potuto prendere il via per un problema a una sospensione.

Anche per il team Cram si è trattato del primo titolo nella serie ed il primo anche messo a segno dal 2013, anno in cui aveva vinto nella Formula Abarth con Alessio Rovera.

Trulli ha concluso con il bilancio di quattro vittorie, 13 podi e cinque giri più veloci su un totale di 20 gare disputate. In campionato Trulli ha preceduto di un punto Van’t Hoff e di 30 Smal, che ha ottenuto l’ultimo successo. A conquistare le altre vittorie a Dubai sono stati Hamda Al Qubaisi (Abu Dhabi Racing) e Vlad Lomko (Mücke Motorsport), che si è imposto in Gara 2 e Gara 3.

Share Button