British GT
Ecco la McLaren 720S Safety Car

Ecco la McLaren 720S Safety Car

La McLaren ha esteso la propria partnership con il British GT in cui fornirà ufficialmente la vettura che fungerà da safety car nel corso della stagione. Si tratta ovviamente di un modello 720S che farà la sua prima apparizione nella sua inedita livrea 2020 (papaia e blu, ricopiando quella della vettura di Formula 1 MCL35 presentata lo scorso mese) in occasione del Media Day in programma sul circuito di Snetterton martedì 3 marzo.

Una partnership tra la McLaren ed il British GT che si rinnova ormai dal 2016. La 720S è in grado di fare da 0 a 100 km/h in 2,9 secondi, per raggiungere una velocità massima di 341 km/h.

Quattro gli esemplari GT3 quest’anno al via nella serie inglese, dove verranno schierati dai customer team Balfe Motorsport, Optimum Motorsport e 2 Seas Motorsport, mentre nella classe GT4 sono già confermate otto 570S.

Oltre a ciò, l’impegno di McLaren Automotive si estende anche al Driver Development Programme, in cui sono stati recentemente inseriti Michael Benyahia, Alain Valente, Katie Milner e Harry Hayek, che si alterneranno al volante delle due GT4 del Tolman Motorsport. Il pilota ufficiale Michael O’Brien sarà invece al via per la terza stagione con il due volte campione del campionato Pure McLaren, la svedese Mia Flewitt. Attesi in pista anche gli altri ufficiali Rob Bell e Euan Hankey.

Share Button