GT & Prototipi
Ecco il “Master” 2018
Photo Credit: Actualfoto

Ecco il “Master” 2018

Il campionato italiano Master Prototipi cresce per il terzo anno consecutivo. E per la prossima stagione passa a sette appuntamenti stagionali al posto dei sei delle due annate precedenti. La serie riservata alle vetture Sport organizzata e promossa dal Gruppo Peroni Race, avrà quindi nel 2018 un calendario articolato su sette tappe in tutto lo Stivale. Non ci saranno trasferte oltreconfine: si inizia il 7/8 aprile al Mugello e si chiuderà a Misano il 20 e 21.

Il format sportivo è rimasto lo stesso. Invariata, dunque, la formula del campionato che continuerà ad essere articolato su due gare sprint per ciascun appuntamento della durata di 20’ con partenze lanciate. Unico il turno di qualifica sulla distanza dei 25’ minuti con i due miglior tempi che stabiliranno le griglie di partenza di Gara 1 e Gara 2. Sempre due le prove libere, anch’esse sulla durata dei 25’. Fino a due piloti potranno dividersi l’abitacolo con ciascun pilota che, ai fini della classifica assoluta, collezionerà anche i punti conseguiti dal compagno di abitacolo.

Per quanto riguarda il Regolamento Tecnico questo ricalcherà in toto quello di successo del 2016 che ha saputo riportare in pista queste vetture sfiorando le venti unità. Saranno ammesse le vetture in configurazione CN2, CN3, CN4, CNT con flangia da 31mm, e SR2 e E2SC. Per tutte queste vigerà il monogomma Hankook senza numero minimo di acquisto.

Tutte le sport moderne condivideranno la griglia con quelle dei raggruppamenti Historic e Young Timer, ovvero le sport ante 2004.

La stagione del Master Tricolore Prototipi 2018, come detto, prenderà il via dal Mugello il 7/8 aprile e farà tappa a Misano (5/6 maggio), Vallelunga (2/3 giugno), Monza (30 giugno/1 luglio), Varano (21/22 luglio), Imola (15/16 settembre) e nuovamente Misano (20/21 ottobre).

Share Button