WEC
Due di fila per Matteo Cairoli

Due di fila per Matteo Cairoli

Alla prima pole della stagione conquistata sabato, ha fatto seguito la seconda vittoria di classe consecutiva nel FIA WEC. Un successo, quello ottenuto nella 6 Ore del Messico, che proietta Matteo Cairoli ed i suoi compagni Christian Ried e Marvin Dienst sempre più al comando nella classifica GTE-AM, in cui adesso possono vantare dieci punti in più sul terzetto della Aston Martin composto da Paul Dalla Lana, Pedro Lamy e Mathias Lauda, quando mancano ancora quattro gare all’appello.

Sul circuito Hermanos Rodríguez che ha ospitato il quinto dei nove appuntamenti del Mondiale Endurance, la Porsche 911 RSR del team Dempsey-Proton Racing guidata dall’italiano e dai due piloti tedeschi, ha concesso dunque il bis dopo essere andata a segno anche nel precedente round del Nürburgring che si è disputato scorso luglio.

È stato un fine settimana decisamente perfetto. – ha commentato Cairoli – Sin dalle libere siamo stati i più veloci in pista e la vittoria ce la siamo meritata tutta. Come nelle altre ho occasioni ho guidato durante la terza e la conclusiva ora di gara. Tutto ha funzionato al meglio e adesso è tempo di gestire il campionato perché abbiamo portato a casa qualche punto di vantaggio. Sento di poter dire che siamo sulla strada giusta per puntare al titolo“.

Alle due vittorie di Mexico City e Nürburgring vanno ad aggiungersi il terzo posto di Silverstone ed il secondo di Spa-Francorchamps. Ma adesso ogni pensiero è rivolto al prossimo impegno di Austin, in programma tra sole due settimane sul circuito di Cota.

Share Button