Formula Regional European by Alpine
Doppia pole di Saucy, Minì terzo

Doppia pole di Saucy, Minì terzo

Doppia pole di Grégoire Saucy a Barcellona, la terza consecutiva di questo inizio di stagione del Formula Regional European Championship by Alpine. Dopo avere ottenuto il miglior tempo nella prima sessione di qualifica, lo svizzero del team ART Grand Prix ha concesso il bis nel secondo turno di prove ufficiali quando è riuscito a scendere sotto 1’41” ed è stato l’unico ad averlo fatto.

Se nel primo turno della mattina alle sue spalle aveva concluso il proprio compagno di squadra Gabriele Minì, ad inserirsi tra i due nella sessione del pomeriggio è stato Alex Quinn. L’inglese del team Arden ha scavalcato proprio negli ultimi secondi disponibili il pilota siciliano, spuntandola per soli otto millesimi.

Minì ha comunque dimostrato di avere compiuto un ulteriore passo in avanti rispetto al primo appuntamento di Imola, dove comunque aveva conquistato un miglior sesto posto conquistando la leadership nella classifica riservata ai Rookie.

Non mi aspettavo neppure io di migliorare così tanto. Sono molto soddisfatto, anche se devo ancora fare di più – ha commentato Minì – Per domani non c’è alcuna strategia nei nostri piani, soltanto spingere dall’inizio alla fine. Devo ancora imparare e potermi confrontare nella stessa squadra con Saucy che ha più esperienza, per me è una chance importante”.

Appena dietro a Minì ha concluso l’estone Paul Aron, con la prima delle vetture del team Prema. Quinto l’argentino Franco Colapinto (MP Motorsport). Sesto Isack Hadjar, secondo tra i Rookie con la R-Ace GP, che ha preceduto l’altro esordiente Thomas ten Brinke, al via sempre con ART Grand Prix. Ottavo e nono tempo per Hadrien David e Patrick Pasma.

Dopo una prima qualifica difficile, David Vidales questa volta è riuscito ad entrare nella top-10, chiudendo davanti al suo compagno della Prema, Dino Beganovic.

Riguardo agli altri italiani, Pietro Delli Guanti si è migliorato di una posizione chiudendo 13° con la Monolite Racing. Due posizioni dietro si è collocato Francesco Pizzi (Van Amersfoort Racing), a sua volta subito davanti ad Andrea Rosso (FA Racing). Più indietro Nicola Marinangeli, 23° con la Arden. Emidio Pesce ha chiuso infine 25° con DR Formula.

 

Formula Regional European Championship by Alpine

Qualifica 2. Barcellona, 7 maggio 2021
1. Gregoire Saucy (ART Grand Prix) 1:40.635
2. Alex Quinn (Arden) +0.438
3. Gabriele Minì (ART Grand Prix) +0.446 Rookie
4. Paul Aron (Prema Powerteam) +0.671
5. Franco Colapinto (MP Motorsport) +0.736
6. Isack Hadjar (R-Ace GP) +0.791
7. Thomas ten Brinke (ART Grand Prix) +0.800
8. Hadrien David (R-Ace GP) +0.913
9. Patrik Pasma (KIC Motorsport) +0.945
10. David Vidales (Prema Powerteam) +0.952
11. Dino Beganovic (Prema Powerteam) +0.968
12. William Alatalo (Arden) +1.067
13. Pietro Delli Guanti (Monolite Racing) +1.076
14. Zane Maloney (R-Ace GP) +1.178
15. Francesco Pizzi (Van Amersfoort Racing) +1.189
16. Andrea Rosso (FA Racing) +1.195
17. Elias Seppanen (KIC Motorsport) +1.354
18. Gabriel Bortoleto (FA Racing) +1.356
19. Oliver Goethe (MP Motorsport) +1.442
20. Axel Gnos (G4 Racing) +1.474
21. Eduardo Barrichello (JD Motorsport) +1.631
22. Brad Benavides (DR Formula) +1.687
23. Nicola Marinangeli (Arden) +1.708
24. Lorenzo Fluxa (Van Amersfoort Racing) +1.743
25. Emidio Pesce (DR Formula) +1.785
26. Alessandro Famularo (G4 Racing) +1.841
27. Kas Haverkort (MP Motorsport) +1.853
28. Belen Garcia (G4 Racing) +2.057
29. Jasin Ferati (Monolite Racing) +2.162
30. Alexandre Bardinon (FA Racing) +2.325
31. Mari Boya (Van Amersfoort Racing) +2.342
32. Lena Buhler (G4 Racing) +2.434
33. Nico Gohler (KIC Motorsport) +2.683
34. Tommy Smith (JD Motorsport) +2.907

Share Button