ADAC Formel 4
Crawford dopo il contatto con Edgar
Photo Credit: ADAC Motorsport

Crawford dopo il contatto con Edgar

Vittoria di Jak Crawford (la quarta di questa stagione) a Oschersleben, nella prima gara dell’ultimo appuntamento dell’ADAC F4. L’americano del Van Amersfoort Racing conquista punti importanti e prende la testa della classifica, quando mancano solo due gare al termine, grazie anche al contatto avuto alla fine con il suo compagno di squadra Jonny Edgar, soltanto 12°, che arrivava in testa al campionato.

Prima del via, fuori nel giro di ricognizione Erick Zuniga, che deve avviarsi dai box. Pista asciutta e sole quando Edgar scatta dalla pole resistendo all’attacco di Crawford, che però si deve accodare all’inglese. I due piloti del Van Amersfoort Racing prendono un leggero margine su Joshua Dürksen, che segue terzo precedendo Elias Seppänen e Victor Bernier, autore di una brutta partenza dalla seconda fila. Han Cenyu sconta intanto un drive through per non avere rispettato la posizione di partenza sulla griglia.

Crawford continua a spingere, facendo segnare il giro più veloce di 1’24”662. Edgar gira praticamente con lo stesso passo, essendo di tre millesimi più lento. Bernier prova ad attaccare Seppänen per la quarta posizione. Intanto Crawford sembra ritornare alla carica, avvicinandosi un poco di più a Edgar. 

Kirill Smal va largo per prati e perde la nona posizione. A 13 minuti dal termine quella di Crawford per il suo compagno di squadra è una concreta minaccia. L’americano si porta nella scia della vettura numero 17 dell’inglese. Lo studia per un paio di giri e poi tenta l’attacco. Edgar non ci sta e chiude una prima volta la porta. A cinque minuti l’americano ci riprova nello stesso punto e poi una terza volta. Le due vetture vengono in contatto. Edgar fora la posteriore destra, rientra ai box e torna in pista in fondo al gruppo.

Crawford, con l’ala anteriore sinistra danneggiata, va invece a tagliare il traguardo per primo. Dietro di lui chiudono Dürksen e Seppänen che conquista il podio resistendo a Bernier e Tim Trimnitz (quinto). Adesso Crawoford affronta le ultime due gare con due punti di vantaggio su Edgar e 50 ancora in palio.

 

ADAC F4. Oschersleben, 7 novembre 2020

Gara 1

1. Jak Crawford (Van Amersfoort Racing) 1:24.662, 21 giri

2. Joshua Dürksen (ADAC Berlin-Brandenburg) 1.712

3. Elias Seppänen (US Racing) 3.576

4. Victor Bernier (R-Ace GP) 4.414

5. Tim Tramnitz (US Racing) 4.648

6. Lomko Vladislav (US Racing) 11.735

7. Oliver Bearman (US Racing) 15.450

8. Josef Knopp (ADAC Berlin-Brandenburg) 16.601

9. Kirill Smal (R-Ace GP) 18.609

10. Meyuhas Roee (R-Ace GP) 26.452

11. Han Cenyu (Van Amersfoort Racing) 1:07.585

12. Jonny Edgar (Van Amersfoort Racing) 1:13.670

Non classificato: Erick Zuniga (ADAC Berlin-Brandenburg)

Giro più veloce: Jak Crawford (Van Amersfoort Racing) 1:24.662, 4° giro

Share Button