F.4 Italia
Cetilar Racing entra in F4

Cetilar Racing entra in F4

Nuovo ingresso nella Formula 4. A Monza, nel quinto appuntamento della serie tricolore, la Tatuus dei Taylor Barnard schierata dal team AKM Motorsport avrà una livrea molto speciale. Quella di Cetilar Racing, che approda ufficialmente nelle monoposto. Dopo l’impegno nel WEC e nella 24 Ore di Le Mans, nel kart (con il progetto Cetilar Performance lanciato all’inizio dello scorso anno e dedicato ai giovani) ed un’apparizione nell’edizione 2020 del Rally Dakar al fianco del fuoriclasse spagnolo Fernando Alonso, allarga il proprio raggio d’azione stringendo così una partnership con la squadra di Marco Antonelli.

Barnard ha debuttato al Mugello, impressionando tutti con un miglior undicesimo posto su un totale di 29 piloti al via. L’inglese (16 anni) arriva direttamente dal kart e ha militato recentemente con la squadra di Dino Chiesa, colui che ha scoperto tanti talenti come Lewis Hamilton e Nico Rosberg. Sulla sua vettura campeggeranno i loghi di Cetilar Racing, rendendola del tutto simile nei colori alla Dallara LMP2 n.47 con la quale Roberto Lacorte, Giorgio Sernagiotto e Andrea Belicchi sono presenti nel Mondiale Endurance.

“Non posso che essere onorato del fatto che un marchio così prestigioso come Cetilar Racing abbia deciso di supportare il nostro impegno e quello di Taylor Barnard nella Formula 4 – ha commentato Marco AntonelliSono inoltre felice di stringere questa partnership con Roberto Lacorte, che è prima di tutto un super sportivo e un grande appassionato di motori: il suo entusiasmo è realmente contagioso e sarà un’ulteriore spinta a dare il 100 per cento nel weekend in pista a Monza”.

“Cetilar Racing nasce dalla passione e dall’amore per il motorsport, che ci spinge a credere e a sostenere progetti con obiettivi chiari e condivisi. La partnership con AKM Motorsport by Antonelli  per supportare Taylor Barnard, rientra perfettamente in questi termini, perché coinvolge importanti personalità del motorsport che sono animate dallo stesso spirito. E dalla stessa passione”, ha aggiunto Roberto Lacorte

“Siamo contenti di poter dare a Taylor, insieme a Cetilar Racing e a AKM Motorsport, la possibilità di affrontare questo importante passo della sua crescita professionale – ha concluso Dino Chiesa   Oltre ad essere un pilota molto veloce, è un ottimo ragazzo che merita l’attenzione di chi ama il motorsport. Sarà un piacere vederlo correre a Monza con colori così importanti come quelli di Cetilar Racing”.

Share Button