WEC
Cetilar bene nel Prologo di Spa
Photo Credit: Fabio Taccola

Cetilar bene nel Prologo di Spa

Prima uscita ufficiale con la Ferrari 488 GTE Evo per il team Cetilar Racing, che è pronto ad affrontare la 6 Ore di Spa-Francorchamps, round inaugurale del Mondiale FIA WEC in cui la squadra tutta italiana scende in pista per la seconda stagione completa.

Un inizio molto positivo per Roberto Lacorte, Giorgio Sernagiotto ed il nuovo arrivo Antonio Fuoco (alla sua prima volta sul tracciato belga con una vettura GT), che nella prima sessione del Prologo di questa mattina hanno chiuso davanti a tutti nella classe Am, grazie al tempo di 2’14″509 che gli ha permesso di staccare di quasi un secondo la Porsche 911 RSR del Dempsey-Proton Racing su cui si sono alternati Matt Campbell, Jaxon EvansChristian Ried.

Proprio sul tracciato delle Ardenne, lo scorso anno Cetilar Racing ha conquistato il suo migliore risultato della stagione, centrando l’ottavo posto assoluto e un quinto piazzamento nella propria classe.

Iniziare la stagione da Spa è veramente qualcosa di unico, perché il circuito ti trasmette delle emozioni straordinarie. Su questo tracciato la nostra Ferrari 488 GTE Evo ha la possibilità di esprimere al meglio il suo potenziale – ha commentato Roberto LacortePer noi piloti si tratta adesso di prendere la giusta confidenza con una vettura diversa da quella utilizzata in precedenza, ma con la quale abbiamo avuto tutti subito un ottimo feeling“.

Nel turno del pomeriggio la Ferrari 488 GTE Evo del team Cetilar Racing ha poi concluso quarta. Davanti questa volta si è portata l’altra Porsche del Team Project 1, quella su cui si danno il cambio Matteo Cairoli (fresco vincitore con Dinamic Motorsport nella 3 ore di Monza del GT World Challenge Europe), Riccardo Pera ed Egidio Perfetti, che hanno chiuso in 2’14″740.

Bell’esordio anche di Alessio Rovera, secondo a 836 millesimi sempre nel pomeriggio con la prima delle Ferrari di AF Corse divisa con François Perrodo Nicklas Nielsen.

Share Button