Porsche Mobil 1 Supercup
Cerqui protagonista a Spa

Cerqui protagonista a Spa

Alberto Cerqui è stato tra i protagonisti del weekend di Spa-Francorchamps. Nel terzultimo appuntamento stagionale della Porsche Mobil 1 Supercup, infatti, il pilota bresciano, ha centrato il quarto posto tra i rookie al termine di una gara d’attacco.

Cerqui, al volante della Porsche 911 GT3 del team Dinamic Motorsport, era arrivato sul circuito belga motivato a migliorare il suo feeling con la berlinetta tedesca al primo anno di impegno completo in uno dei campionati monomarca più combattuti del mondo.

Le caratteristiche del circuito e la battaglia serrata che si è accesa in pista fin dalle prove libere hanno confermato l’altissimo livello della competizione. Cerqui ha lavorato senza sosta per adattare la Porsche 911 GT3 al suo stile di guida sul tracciato definito l’università dell’automobilismo.

Nella sessione di prove libere, disputata al venerdì, Cerqui ha iniziato a prendere confidenza con la pista sulla quale non correva dal 2015. L’intenso lavoro sul set-up della vettura ha permesso al pilota bresciano di abbassare di quasi tre secondi il proprio miglior riferimento cronometrico in qualifica, con un 2’23”528 che gli è valso la diciassettesima piazza in griglia al termine di una sessione come sempre molto combattuta.

Pur con una posizione di partenza abbastanza arretrata, Cerqui ha iniziato la gara determinato a recuperare per giocarsi tutte le carte tra i rookie. Il pilota italiano ha gestito al meglio gli 11 giri sui 6.973 metri del tracciato (uno dei templi della velocità mondiale), ha messo a segno alcuni spettacolari sorpassi e ha recuperato quattro posizioni senza mai risparmiarsi, chiudendo al quarto posto tra i rookie non distante dal podio e in tredicesima posizione assoluta.

“Ancora una volta ho chiuso vicino al podio al termine di una gara davvero senza respiro e tutta in rimonta, anche se il weekend non è stato sempre facile – ha sottolineato Alberto Cerqui – ho lavorato molto sull’assetto e sulle regolazioni della vettura durante tutto l’appuntamento, ma forse per le caratteristiche di questa pista ho patito più che in altre occasioni un po’ di sottosterzo che mi ha impedito di concretizzare l’attacco al podio nella parte finale della gara. Le sensazioni di guida sono state a tratti difficili da interpretare, la vettura ha ancora tanto potenziale che confido di poter sfruttare già dalla gara di casa a Monza”.

Alberto Cerqui, dopo un test Dinamic Motorsport a Vallelunga con la Porsche 911 GT3 Cup, tornerà in pista nel prossimo fine settimana, dal 31 agosto al 2 settembre, per il penultimo appuntamento stagionale della Porsche Mobil 1 Supercup 2018 all’Autodromo Nazionale di Monza.

Share Button