Carrera Cup Italia
Cassarà e Raptor pronti alla sfida 2021

Cassarà e Raptor pronti alla sfida 2021

Il team Raptor Engineering è pronto all’esordio stagionale nella Porsche Carrera Cup Italia, che prende il via il prossimo fine settimana da Misano. La squadra di Andrea Palma affronta dunque questa trasferta dalla doppia faccia, con la prima delle due gare (quella in programma sabato) che si svolgerà in notturna.

Al volante della 911 GT3 Cup del team modenese, come nel corso della passata  stagione supportata dal Centro Porsche Catania, ci sarà Marco Cassarà, campione Michelin Cup 2019 e al suo rientro nel monomarca tricolore di Porsche Italia, che quest’anno vanta uno schieramento di 31 iscritti, confermando la diretta Tv delle gare sui canali Sky Sport e Cielo.

Il pilota romano e Raptor Engineering a metà maggio hanno preso parte alla giornata di test collettivi che si è svolta a Imola, con Cassarà autore del giro più veloce proprio nella Michelin Cup. Un ottimo inizio in vista di questo impegno 2021.

Siamo soddisfatti per come siano andati i test e dell’apporto del nuovo arrivato Cassarà che ha esperienza, conoscendo la guida delle auto GT e l’alto livello della Carrera Cup Italia – ha commentato Palma – I presupposti per far bene ci sono. Misano è alle porte, aldilà dei risultati, spero sia per tutti la stagione del rilancio dopo le vicissitudini del 2020. Una sorta di punto zero per una ripartenza decisiva. Raptor è pronta e la squadra punta a far bene. In pista, certo, ma soprattutto a livello professionale, dove è fondamentale la cura dei particolari e il reale valore aggiunto sono i feedback dei ‘clienti’, di chi arriva nel team o magari soltanto si affaccia”.

Nel test di Imola tutto si è svolto al meglio e sono contento anche sotto il profilo del risultato: la mattina avevamo pure il sesto tempo assoluto non lontano dal vertice – ha aggiunto Cassarà – La squadra lavora bene e fin dal primo collaudo ha mostrato massima disponibilità e soprattutto concretezza. Sarà un campionato interessante, ci sono tante vetture che si giocheranno la Michelin Cup. Erano anni che non si vedeva un primo round così affollato! Ci divertiremo. Misano non è la pista che prediligo, però vediamo come andiamo fin dalla notturna di sabato e poi domenica faremo un primo bilancio”.

Share Button