Carrera Cup Italia
Carrera Cup Italia: oltre 40 nei test
Photo Credit: Porsche media

Carrera Cup Italia: oltre 40 nei test

La Porsche Carrera Cup Italia torna in pista a partire da domani, per i test ufficiali pre-stagionali in programma a Imola. Il monomarca tricolore, la cui stagione 2021 scatterà a il 5 e 6 giugno a Misano, impiegherà per l’ultimo anno le Porsche 911 GT3 Cup già in uso nelle più recenti edizioni.

Dovrebbero essere oltre 40 i piloti presenti sul tracciato del Santerno, per un totale di 15 team. Numeri da capogiro, supportati anche dall’ottima qualità. Nomi di tutto rispetto, partendo dai quelli più esperti. Primo fra tutti Gianmarco Quaresmini, atteso con lo Tsunami RT. Il bresciano, campione 2018, quest’anno ha già preso parte ai primi due round della Porsche Carrera Cup France, conquistando lo scorso weekend con la Ombra Racing un miglior sesto posto al Paul Ricard. Su un’altra vettura dello stesso team ci sarà il giovane Giammarco Levorato (classe 2003), pronto a fare il suo esordio nel campionato.

Dopo avere vinto il titolo nelle ultime due edizioni con Ghinzani Arco Motorsport, Simone Iaquinta cambia casacca e passa con un’altra squadra di riferimento come il team Dinamic Motorsport. Il cosentino, che punta al terzo centro consecutivo, avrà come compagni i due rookie Alessandro Giardelli e Giorgio Amati.

Ghinzani Arco Motorsport punterà nuovamente sul brianzolo Daniele Cazzaniga, già al via del campionato nel 2017 e 2018, e Leonardo Moncini.

Ombra Racing a quattro punte per la sua quarta stagione nella Porsche Carrera Cup Italia. Il team guidato da Davide Mazzoleni, nel 2021 presente appunto anche nella serie transalpina, farà debuttare il lituano Dziugas Tovilavičius, in arrivo dal TCR tedesco. Inoltre ha riconfermato Leonardo Caglioni, Aldo Festante (vittorioso nell’ultima gara di Monza dello scorso anno) e l’esperto Stefano Gattuso, quest’ultimo campione italiano Gran Turismo nel 2015 con esperienze a livello internazionale. 

Con Bonaldi Motorsport ci sarà nuovamente Marzio Moretti, lo scorso anno al debutto autore di una pole al Mugello e di un miglior quarto posto a Imola.

AB Racing dovrebbe essere in pista a Imola con Benedetto Strignano. La GDL Racing sarà di nuovo al via con il macedone Risto Vukov, nel 2020 protagonista all’esordio. Con la vettura del Team Q8 Hi Perform scenderà in pista infine un altro pilota veloce ed esperto come Alberto Cerqui.

Nella Michelin Cup da segnalare il debutto di Francesco Maria Fenici con la AB Racing. Presente con lo Tsunami RT l’ex campione Alex De Giacomi. Con Krypton Motorsport ci saranno Diego Locanto e Federico Chicco Reggiani. Una vettura anche per ZRS Motorsport per Davide Scannicchio e per Raptor Engineering che ha annunciato un altro vincitore del monomarca il cui nome  riponde a Marco Cassarà. Presenti anche Ebimotors, il Team Malucelli, Huber Racing e TDE Motorsport.

Solo alcuni degli sfidandi di questo 2021 che è ormai alle porte.

Share Button